La foresta pluviale amazzonica ora emette più CO2 di quanta ne assorbe

Gli scienziati hanno confermato per la prima volta che la foresta pluviale amazzonica emette più anidride carbonica di quanta ne possa assorbire. Secondo uno studio, le emissioni raggiungono un miliardo di tonnellate di anidride carbonica all’anno. La foresta gigante una volta era un gigantesco pozzo di carbonio, assorbendo le emissioni che guidano la crisi climatica, ma ora la sta accelerando, hanno […]

» Read more

Scoperta sorprendente sul “gemello infernale” della Terra: su Venere ci sono vulcani esplosivi

Le impronte chimiche della fosfina su Venere supporterebbero una scoperta scientifica inaspettata: prove di vulcani esplosivi Gli scienziati hanno rivelato lo scorso autunno che tracce di gas fosfina sono state rilevate nell’atmosfera superiore di Venere: la scoperta suggeriva la possibilità che la fosfina fungesse da firma biologica per il pianeta caldo e tossico.Ora gli scienziati della Cornell University affermano che le […]

» Read more

Su Encelado è stato trovato del metano che potrebbe essere compatibile con la presenza di microrganismi

Uno studio evidenzia come i dati raccolti da Cassini sul metano presente sulla luna di Saturno siano compatibili con l’attività microbica, ma la cautela è d’obbligo Encelado, una delle lune di Saturno, potrebbe ospitare microrganismi? È questa la domanda che gli astronomi si pongono da diversi anni, soprattutto da quando i dati della sonda Nasa Cassini hanno indicato la presenza sul satellite di un oceano liquido, posto tra il […]

» Read more

Cometa gigante o pianeta minore? Oggetto ‘radicalmente eccezionale’ attraversa il Sistema Solare

Gli astronomi hanno recentemente esaminato la Dark Energy Survey per mappare migliaia di supernovae e molti milioni di galassie nel tentativo di saperne di più sull’espansione del nostro universo, e si sono imbattuti in qualcosa del tutto inaspettata. Una roccia spaziale gigante, che si dice sia una “mega-cometa” o un pianeta minore, si sta facendo strada attraverso il Sistema Solare, […]

» Read more

La Corea del Sud pianterà 3 miliardi di alberi per diventare a emissioni zero entro il 2050

È un piano che sembra molto ambizioso, ma è necessario. Un modo per raggiungere non solo la neutralità dell’anidride carbonica, ma per entrare in comunione con la natura e il paesaggio. Si annuncia che la Corea del Sud pianterà 3 miliardi di alberi per raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050 . Pertanto, la nazione asiatica ha tre decenni per realizzare questo lodevole intento […]

» Read more

Acqua sulle esolune di pianeti vagabondi

Le lune di esopianeti vagabondi, mondi orfani della loro stella madre, potrebbero avere acqua liquida in superficie. A suggerirlo è il risultato di uno studio di modellazione atmosferica condotto da un team internazionale di astrofisici. Con il commento dell’astrofisico Tommaso Grassi, co-autore dello studio pubblicato su International Journal of Astrobiology “Se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta […]

» Read more

Cieli marziani mozzafiato: fotografate nubi con effetti speciali

Curiosity ha immortalato una serie di nubi precoci nel cielo marziano. Si tratta di nubi nottilucenti e iridescenti, formatesi sulla parte più alta dell’atmosfera del Pianeta rosso e probabilmente composte di cristalli di ghiaccio di anidride carbonicadi Valentina Guglielmo Può succedere nelle sere d’estate, specialmente a latitudini un po’ più alte rispetto alle nostre, poco dopo il tramonto. Il cielo […]

» Read more

Marte: una strana roccia ‘bluastra’ incuriosisce gli scienziati della NASA

La pietra, la cui origine per ora rimane poco chiara, presenta una serie di aree luminose sulla superficie. La NASA ha appena pubblicato un’immagine di una curiosa pietra scoperta dal rover Perseverance, che da febbraio studia la superficie del pianeta rosso alla ricerca di segni di vita passata. “Mentre il drone si sta preparando per prendere il volo – ha scritto la […]

» Read more

Quasi tutta la vita sulla Terra (uomo compreso) sparirà in un miliardo di anni, secondo uno studio

Grazie a un sofisticato modello matematico basato su dati climatici e biogeochimici, due scienziati hanno determinato che entro un miliardo di anni l’ossigeno presente nell’atmosfera terrestre crollerà drasticamente e repentinamente, raggiungendo una concentrazione pari a un milionesimo di quella attuale. Ciò porterà alla scomparsa di tutte le forme di vita complesse, essere umano compreso. La vita sulla Terra, perlomeno quella […]

» Read more

Le praterie di Posidonia possono catturare ed estrarre la plastica che finisce nel Mar Mediterraneo

Le piante marine raccolgono la plastica nelle palle di Poseidone che poi si spiaggiano Secondo lo studio “Seagrasses provide a novel ecosystem service by trapping marine plastics”, pubblicato su  Scientific Reports da un team di ricercatori dell’Universitat de Barcelona (UB), «Le praterie di Posidonia oceanica – una fanerogama marina endemica del Mediterraneo che svolge un importante ruolo ecologico nell’ambiente marino – possono catturare le materie […]

» Read more
1 2 3 7