La città di Sydney riesce a rifornirsi di energia sostenibile al 100%

È la prima città a dichiarare una fornitura di elettricità completamente rinnovabile. Essendo una città cosmopolita, servirà da esempio per altre aree del mondo. Questa città ha questo eccellente merito. Sydney è la prima città che riesce ad avere tutta la sua elettricità sostenibile al 100% . La sua principale fonte di questa energia è ora l’energia eolica, con un investimento di 60 milioni di dollari. Questa […]

» Read more

Guerre e fame: una nuova ondata di carestie potrebbe colpire il mondo e travolgere interi Paesi

David Beasley: «L’umanità sta affrontando la più grande crisi che nessuno di noi abbia mai visto nella nostra vita» Intervenendo al Consiglio di sicurezza dell’Onu, il direttore esecutivo del World food programme (Wfp), David Beasley, ha detto che «La crisi della fame globale causata dalle guerre  – e ora aggravata dal Covid -19 – sta entrando in una fase pericolosa. […]

» Read more

La Terra verso temperature infernali che non si vedevano da 50 milioni di anni: la colpa è nostra

Grazie al più vasto e approfondito studio condotto sulla variabilità climatica della Terra, che abbraccia un periodo lungo ben 66 milioni di anni, è stato dimostrato che l’impatto delle emissioni di carbonio legate alle attività umane è sensibilmente superiore a quello delle fluttuazioni climatiche naturali associate a cicli astronomici. Questa situazione, nella quale ci siamo infilati con le nostre stesse mani e […]

» Read more

Scoperta gigantesca voragine profonda 50 metri provocata dallo scioglimento del permafrost in Siberia

voragine

Una troupe televisiva di un canale locale ha scoperto, durante un sorvolo in Siberia, un enorme voragine nel terreno, profonda circa 50 metri. Sarebbe stata prodotta dall’esplosione di una gigantesca bolla di metano, liberata in atmosfera a causa dello scioglimento del permafrost Una gigantesca voragine profonda 50 metri si è aperta nella tundra siberiana, a causa dello scioglimento del permafrost […]

» Read more

Il ghiacciaio della Marmolada sta morendo: tra il 1905 e il 2010 ha perso più dell’85% del volume

I risultati del monitoraggio della Carovana delle Alpi: lo spessore della sua fronte è passata da 50 a pochi metri e potrebbe scomparire già nei prossimi 20/30 anni Il risultato del monitoraggio effettuato nella quarta tappa della Carovana dei ghiacciai di Legambiente sul ghiacciaio della Marmolada, tra Veneto e Trentino Alto Adige, è sconsolante e può essere riassunto in pochi […]

» Read more

Condannato a 30 anni di carcere per aver ucciso oltre 500 elefanti: le sentenza storica in Congo

Mobanza Mobembo Gerard, meglio noto nell’ambiente come Guyvanho, è stato ritenuto responsabile della morte di centinaia di pachidermi uccidi durante altrettante spedizioni di bracconaggio il cui unico scopo era portarsi a casa le zanne degli elefanti per l’avorio. Per gli animalisti che da decenni si battono contro il bracconaggio si tratta di una sentenza storica. Per gli animalisti che da […]

» Read more

La velocità dell’aumento antropogenico della CO2 non ha precedenti nella storia della Terra

Anche nei precedenti periodi caldi ci sono state emissioni di CO2 simili, ma l’incremento delle emissioni odierne è da 6 a 10 volte più veloce Lo studio  “Abrupt CO2 release to the atmosphere under glacial and early interglacial climate conditions”, pubblicato su Science da un team di ricercatori svizzeri, francesi e britannici  presenta una nuova tecnologia di misurazione sviluppata dall’Universität Bern che  fornisce […]

» Read more

Cile: il deserto di Atacama, il più arido del mondo, adesso è ricoperto di neve [VIDEO]

Il deserto di Atacama in Cile, noto come il deserto più arido del mondo, è stato imbiancato da uno forte nevicata. E’ noto come il deserto più arido del mondo: si trova in Cile, ma in questi giorni sta regalando colori, temperature e clima completamente differenti. Il deserto di Atacama è stato imbiancato da uno forte nevicata  I media locali hanno mostrato le […]

» Read more

Scoperta foglia mummificata che può rivelarci il futuro della Terra e dei cambiamenti climatici

Cosa accadrà alla Terra nel futuro a causa dei cambiamenti climatici? A fornire importanti informazioni è stato il ritrovamento di una foglia “fossile” risalente addirittura a 23 milioni di anni fa. Scoperta in Nuova Zelanda, essa potrebbe essere in grado di predire come procederanno i cambiamenti climatici moderni. La foglia si trovava in quello che era un antico cratere vulcanico […]

» Read more

Trump spalanca le porte alle trivellazioni nell’incontaminato Rifugio Artico dell’Alaska

Dopo aver riaperto le concessioni per la Tongass National Forest e aver eliminato il divieto di uccidere cuccioli di lupo e orso direttamente nelle tane, l’amministrazione Trump mette nuovamente in pericolo la meravigliosa biodiversità dell’Alaska. Lo scorso 17 agosto il Segretario degli Interni ha infatti firmato il documento che apre le porte ai contratti di leasing per l’estrazione di petrolio […]

» Read more
1 2 3 79