Documentati i primi attacchi letali di scimpanzé ai gorilla (VIDEO)

A causarli sono la competizione alimentare e il cambiamento climatico? Lo studio “Lethal coalitionary attacks of chimpanzees (Pan troglodytes troglodytes) on gorillas (Gorilla gorilla gorilla) in the wild”, pubblicato su Scientific Reports da Lara Southern e Simone Pika dell’Institut für Kognitionswissenschaft dell’Universität Osnabrück e da Tobias Deschner del Max-Planck-Instituts für evolutionäre Anthropologie documenta prima volta attacchi letali di scimpanzé ai gorilla in natura.  I ricercatori […]

» Read more

Scoperta sorprendente sul “gemello infernale” della Terra: su Venere ci sono vulcani esplosivi

Le impronte chimiche della fosfina su Venere supporterebbero una scoperta scientifica inaspettata: prove di vulcani esplosivi Gli scienziati hanno rivelato lo scorso autunno che tracce di gas fosfina sono state rilevate nell’atmosfera superiore di Venere: la scoperta suggeriva la possibilità che la fosfina fungesse da firma biologica per il pianeta caldo e tossico.Ora gli scienziati della Cornell University affermano che le […]

» Read more

L’ondata di caldo estremo nel Pacifico del nord-ovest ha cotto milioni di creature marine (VIDEO)

Il bilancio stimato potrebbe essere di più di un miliardo di animali morti Durante l’ondata di caldo estremo che a fine giugno ha colpito il Pacifico nord-occidentale Usa e alcune parti del Canada, milioni di creature marine che vivevano lungo la costa sono state letteralmente cotte vive dal caldo torrido. I bagnanti che cercavano refrigerio in mare hanno dovuto rinunciare a […]

» Read more

La desertificazione si sta espandendo in Italia

A rischio non solo il sud ma anche una vasta porzione del Piemonte, la costa romagnola, territori sparsi di Toscana e Umbria, fino alle zone alpine di Val d’Aosta e Alto Adige Mentre il dibattito pubblico (e tecnico) s’accapiglia sui conflitti che vertono tra l’installazione di impianti per le fonti rinnovabili e la tutela del paesaggio – storicamente modellato dall’uomo […]

» Read more

Bombe termiche sommerse distruggono il ghiaccio marino artico

Osservazioni senza precedenti potrebbero costringerci a rivedere le previsioni di fusione nell’oceano polare Lo studio “A warm jet in a cold ocean”, pubblicato recentemente su Nature Communications da un team internazionale di ricercatori guidato dall’ oceanografa fisica Jennifer MacKinnon della Scripps Institution of Oceanography, dell’università della California – San Diego (UCSD) mostra come i pennacchi di acqua calda fluiscono nell’Oceano Artico dall’Oceano Pacifico, accelerando […]

» Read more

Gli scienziati osservano il primo uragano spaziale sopra la Terra

Gli astrofisici avevano precedentemente rilevato uragani spaziali nelle atmosfere inferiori di Giove, Marte e Saturno e persino sul Sole, ma dubitavano che un evento simile potesse verificarsi nell’atmosfera superiore della nostra Terra. Un team internazionale di scienziati guidato da ricercatori dell’Università di Shandong in Cina ha osservato il primo uragano spaziale mai visto sopra la Terra, una scoperta che hanno […]

» Read more

Scoperta una stella “al contrario” che gira in direzione diversa rispetto ai suoi pianeti

Il sistema planetario K2-290 ospita due esopianeti in orbita retrograda rispetto al senso di rotazione della stella madre. Alla scoperta, pubblicata su Pnas, hanno contribuito i dati acquisiti al Telescopio nazionale Galileo dell’Inaf con lo spettrografo Harps-N, protagonista delle prime osservazioni del sistema È un sistema alquanto contorto, K2-290: è formato da tre stelle, attorno a una delle quali – […]

» Read more

Questo radiotelescopio è così potente da poter vedere la superficie di altri pianeti

Grazie a un nuovo aggiornamento del Green Bank Telescope (GBT) nel West Virginia (USA), il più grande radiotelescopio direzionale al mondo, gli scienziati saranno in grado di avere una visione senza precedenti della superficie degli oggetti nel Sistema Solare. In un test, gli scienziati sono stati in grado di utilizzare il telescopio per ottenere immagini del sito di atterraggio sulla […]

» Read more

Koi-5Ab, il pianeta con tre Soli

Dopo una lunga caccia durata molti anni, che ha visto coinvolti due telescopi spaziali – Kepler e Tess – e diversi telescopi terrestri, finalmente è stata confermata l’esistenza di Koi-5Ab, un pianeta simile a uno dei nostri giganti gassosi, come Giove o Saturno, e appartenente a un sistema triplo piuttosto insolito Poco dopo l’inizio delle operazioni della missione Kepler della Nasa, nel […]

» Read more

Forse abbiamo rilevato per la prima volta un segnale radio da un esopianeta. Cosa significa?

Grazie a una nuova tecnica basata sul rilevamento delle emissioni radio, un team di astronomi ha scoperto un debole segnale radio proveniente da un esopianeta La caccia a nuovi mondi continua senza sosta. E ora, sembrerebbe proprio che un team di astronomi internazionale, coordinato dalla Cornell University, sia riuscito a identificare un segnale radio proveniente da un esopianeta, nella costellazione di Boötis. Un debole e […]

» Read more
1 2 3