Massacro in Portogallo: 540 animali tra cervi e cinghiali uccisi per divertimento (e senza autorizzazione)

Oltre 500 animali tra cervi, daini e cinghiali, sono stati massacrati la scorsa settimana in Portogallo, durante una battuta di caccia cui hanno preso parte sedici cacciatori. Le orribili foto della strage avvenuta sulle montagne di Azambuja, sono state pubblicate con orgoglio su Facebook da uno dei partecipanti: “Ce l’abbiamo fatta di nuovo! 540 animali con 16 cacciatori in Portogallo, un record per una super battuta”, […]

» Read more

Corea del Sud, oltre 100 cani salvati da un allevamento illegale Erano così affamati da ricorrere al cannibalismo

Dopo averne chiusi due nel corso dell’anno, Humane Society International contribuisce alla chiusura di un terzo allevamento, definito irregolare. Prosegue la campagna di donazioni per sostenere i salvataggi degli animali nel mondo, permettere cure e maggiori tutele Roma, 18 dicembre 2020 – Oltre 100 cani in uno scioccante stato di abbandono sono stati salvati da un allevamento illegale di cani a Gimpo, Corea del […]

» Read more

Vengono rilasciate immagini scioccanti del crollo completo del gigantesco radiotelescopio di Arecibo: video

La US National Science Foundation (NSF) ha rilasciato immagini scioccanti del crollo dell’Osservatorio di Arecibo a Porto Rico. Il video, catturato il 1 ° dicembre, mostra il momento in cui i cavi di supporto sono scoppiati, facendo cadere l’enorme struttura di 900 tonnellate sospesa sopra Arecibo sull’iconica lastra dell’osservatorio di 1.000 metri di larghezza. I video del crollo sono stati catturati […]

» Read more

Indonesia: meteorite precipita sull’abitazione di un falegname. Ora è milionario

Josua Hutagalung ha venduto l’oggetto ricavandone una somma equivalente a trentanni di lavoro e costruire una chiesa. Un falegname indonesiano è diventato improvvisamente milionario dopo che un frammento di meteorite, dal valore di oltre 1,8 milioni di dollari, è precipitato sul tetto della sua abitazione. Josua Hutagalung, 33 anni, era fuori dalla sua casa, nella città di Kolang, nel nord dell’isola di […]

» Read more

Bielorussia: incidente nella centrale nucleare di Astravyets. Inaugurata e chiusa dopo 3 giorni

Già sospesa la produzione di elettricità nella contestata nuova centrale nucleare costruita da Rosatom La controversa centrale nucleare bielorussa di Astravyets ha interrotto la produzione di elettricità solo tre giorni dopo l’entrata in servizio del suo primo reattore VVER-1200  costruito in Russia. TUT.by, un media indipendente bielorusso, ha riferito che la turbina della prima unità della centrale nucleare di Astravyets è […]

» Read more

Condannato a 30 anni di carcere per aver ucciso oltre 500 elefanti: le sentenza storica in Congo

Mobanza Mobembo Gerard, meglio noto nell’ambiente come Guyvanho, è stato ritenuto responsabile della morte di centinaia di pachidermi uccidi durante altrettante spedizioni di bracconaggio il cui unico scopo era portarsi a casa le zanne degli elefanti per l’avorio. Per gli animalisti che da decenni si battono contro il bracconaggio si tratta di una sentenza storica. Per gli animalisti che da […]

» Read more

Cile: il deserto di Atacama, il più arido del mondo, adesso è ricoperto di neve [VIDEO]

Il deserto di Atacama in Cile, noto come il deserto più arido del mondo, è stato imbiancato da uno forte nevicata. E’ noto come il deserto più arido del mondo: si trova in Cile, ma in questi giorni sta regalando colori, temperature e clima completamente differenti. Il deserto di Atacama è stato imbiancato da uno forte nevicata  I media locali hanno mostrato le […]

» Read more

Scala il muro dell’ospedale per dare l’ultimo saluto alla madre morente: era malata di Covid-19

La commovente storia di Jihad Al-Suwaiti, palestinese. Impossibilitato ad entrare in ospedale ad Hebron per via delle norme anti contagio per il Coronavirus, ha scalato le pareti esterne del nosocomio ogni sera ed è stato lì a guardare la mamma. Fino all’ultimo giorno in cui la donna è stata in vita, lo scorso 16 luglio. La pandemia da Covid 19 […]

» Read more

Il Festival di Yulin non si ferma: diecimila cani e gatti macellati in dieci giorni

l Festival di Yulin è iniziato: in dieci giorni saranno macellati diecimila tra cani e gatti. La pandemia non ha, quindi, fermato questa strage di animali nonostante le petizioni e gli appelli internazionali da parte di gruppi animalisti. Il Ministero cinese dell’Agricoltura e degli Affari rurali aveva aggiornato il catalogo nazionale del bestiame e pollame eliminando cani e gatti dalla lista di […]

» Read more

Bracconieri uccidono Rafiki, il “re” dei gorilla dell’Uganda: ora rischiano l’ergastolo

Rafiki, uno dei più noti gorilla di montagna dell’Uganda e capo di un branco di 17 primati, è stato ucciso da un gruppo di quattro bracconieri, arrestati dalla polizia al seguito di un’accurata indagine. Grazie ad una legge sulla protezione della fauna selvatica approvata lo scorso anno dal parlamento ugandese, ora i quattro rischiano l’ergastolo o una multa di 5,4 […]

» Read more
1 2 3 21