In Siberia è in corso l’incendio più esteso del Pianeta. E il fumo per la prima volta nella storia è arrivato al Polo Nord

Sembra l’inferno, ma è la Siberia e non da ore, bensì da interminabili settimane. Qui, in una delle aree più fredde e incontaminate, è in corso il più grande incendio del Pianeta. E il fumo denso ha persino raggiunto il Polo Nord per la prima volta nella storia. Nella Repubblica di Sakha, la regione più estesa della Russia, le fiamme hanno già devastato un vasto territorio […]

» Read more

Poseidon: la nuova arma della Russia che causa ‘tsunami radioattivi’

Nel 2022 la Russia dimostrerà di essere armata fino ai denti, con nuove basi, missili supersonici e droni in grado di creare tsunami nucleari. Poseidon è il nome della nuova arma russa che provoca “tsunami radioattivi” a 500 metri di altezza. Il presidente russo Vladimir Putin è pronto a usarlo nel circolo polare artico. La potente costruzione sarà pienamente operativa e sarà finalmente implementata nel 2022. […]

» Read more

«Tanti gli UFO avvistati, anche dai satelliti»

I video con strani velivoli dalle prestazioni strabilianti ripresi dai piloti della US Navy non sono gli unici in possesso del Pentagono. Anzi, ce ne sono molti di più, altrettanto inspiegabili. Ad aver “agganciato” quegli oggetti misteriosi, poi,  non sono stati solo i radar o le sofisticate telecamere agli infrarossi di cui sono dotati i jet militari americani, ma anche i satelliti e altre […]

» Read more

Svelato il mistero delle linee di Nazca: una nuova rivoluzionaria scoperta cambia tutto, ecco a cosa servivano

Le linee di Nazca, i geoglifi peruviani, non hanno più segreti: svelato il mistero che le circonda da secoli, ecco a cosa servivano Le linee di Nazca, i geoglifi peruviani, sono uno degli spettacoli più misteriosi e affascinanti che è possibile osservare in America del Sud: i dettagli di un’eccezionale scoperta che le riguarda verranno presentati in occasione dell’International Congress of Cultural Tourism a […]

» Read more

Lo scioglimento del ghiaccio dell’Alaska potrebbe innescare un mega tsunami, avvertono gli scienziati

Una lettera aperta di un gruppo di scienziati al Dipartimento delle risorse naturali dell’Alaska contiene un avvertimento che potrebbe essere in procinto di verificarsi una frana a Prince William Sound, con il potenziale per innescare il più grande tsunami dei tempi moderni.  L’allarme arriva dopo che le immagini satellitari hanno rivelato che un grande pendio montuoso è stato lasciato instabile a causa di un […]

» Read more

Neve verde sull’Antartide (VIDEO)

Il cambiamento climatico sta facendo diventare verde la costa dell’Antartide L’Antartide è il continente più meridionale del mondo, conosciuto come un territorio ghiacciato ricoperto di neve e ghiaccio, ma la vita terrestre può essere abbondante, in particolare lungo la sua costa, e sta rispondendo rapidamente ai cambiamenti climatici. I muschi e i licheni formano i due più grandi gruppi visibili […]

» Read more

Il Coronavirus può portare al più grande calo di CO2 dalla Seconda Guerra Mondiale

Il lockdown per fronteggiare l’epidemia di Covid-19 fa registrare una riduzione delle concentrazioni di gas a effetto serra. Ma gli esperti avvertono: “È una vittoria temporanea. Non appena il blocco terminerà, le emissioni torneranno ai livelli precedenti”. Il Coronavirus potrebbe far registrare “il più grande calo delle emissioni di biossido di carbonio (CO2) dalla Seconda Guerra Mondiale ad oggi”. In queste settimane […]

» Read more

L’Italia è il paese del G20 con il più alto tasso di inquinamento luminoso:ecco come la vediamo dallo spazio

I sensori a bordo dei satelliti spaziali dedicati all’osservazione della Terra offrono immagini sorprendenti e dettagliate dell’inquinamento luminoso del nostro pianeta. Un problema che non riguarda solo gli astronomi e gli astrofili, ma tocca il nostro benessere, gli equilibri ecologici, la nostra economia. L’Italia è il Paese, tra i 20 più industrializzati, il G20, con il più alto tasso di inquinamento luminoso. […]

» Read more

Le misure contro il coronavirus stanno riducendo l’inquinamento atmosferico in Italia

Scarse invece le conseguenze sul clima, ma il crollo dei prezzi petroliferi apre «un momento d’oro» per tagliare i sussidi ai combustibili fossili: valgono 400 miliardi di dollari l’anno Come già accaduto in Cina, per eterogenesi dei fini le misure messe in atto per contenere la diffusione del coronavirus Sars-Cov-2 stanno avendo effetti positivi – benché temporanei – sulla qualità dell’aria anche […]

» Read more

Morti almeno mezzo miliardo di animali negli incendi boschivi in Australia

Potrebbero essere scomparse per sempre decine di specie di piante e animali in via di estinzione L’impatto sulla biodiversità dei giganteschi incendi boschivi che stanno devastando l’Australia potrebbe essere enorme. Secondo quanto hanno detto al Times i ricercatori dell’università di Sydney nel 2019 sarebbero periti negli incendi almeno 480 milioni di mammiferi, uccelli e rettili e il fuoco continua a bruciare intere […]

» Read more
1 2 3