Al Circeo trovati resti di 9 uomini del Neanderthal. Franceschini: “Scoperta straordinaria

Eccezionale scoperta dei resti dell’uomo di Neanderthal nella Grotta Guattari, il ritrovamento consentirà di ricostruire la storia di 50 mila anni fa. Il Circeo custodiva un eccezionale segreto che è stato scoperto lo scorso 16 ottobre 2020, e di cui il Ministero della Cultura ne dà notizia in una Première sul suo canale YouTube sabato 9 maggio alle ore 11. […]

» Read more

Egitto: riemerge la ‘città d’oro’ risalente a 3.000 anni fa. Hawass: ‘La più grande mai scoperta’

Un insediamento antichissimo, a pochi chilometri da Deir el-Medina. È stata definita la “città d’oro perduta”e la sua scoperta come ”la più importante degli ultimi anni”. Si tratta del sito archeologico dell’Antico Egitto, risalente a 3000 anni fa, portato alla luce poco lontano da Luxor. Potrebbe trattarsi di una scoperta eccezionale, forse la più importante realizzata dai tempi della tomba […]

» Read more

Gli uomini della pietra erano predatori ipercarnivori all’apice

Solo dopo aver sterminato la megafauna sono diventati agricoltori e allevatori La lettura dello studio “The evolution of the human trophic level during the Pleistocene”, pubblicato sull’American Journal of Physical Anthropology da Miki Ben‐Dor e Ran Barkai dell’università di Tel Aviv e da Raphael Sirtoli dell’universidade do Minho è una delusione per chi pensava ai nostri antenati come raccoglitori che si cibavano essenzialmente di semi, […]

» Read more

Pergamene di Shapira: identificato il più antico manoscritto biblico mai scoperto

L’oggetto fu scoperto nel 1883 in una grotta vicino al Mar Morto e, secondo il proprietario originale, potrebbe essere stato nelle mani del profeta Mosè stesso. Secondo uno studio pubblicato mercoledì sulla rivista tedesca, le pergamene di Shapira, un presunto manoscritto biblico venduto da un collezionista al British Museum alla fine del XIX secolo, ma successivamente respinto come falso e successivamente […]

» Read more

I nostri antenati suonavano le conchiglie già 18.000 anni fa

In Francia scoperta per caso una conchiglia musicale che probabilmente veniva usata nelle cerimonie dai Maddaleniani di Marsoulas Le grandi conchiglie vengono ancora utilizzate come strumenti musicali in varie parti del Pacifico o dei Caraibi, ma il nuovo studio “First record of the sound produced by the oldest Upper Paleolithic seashell horn”, pubblicato su Science Advances da un team di ricercatori francesi […]

» Read more

Scoperto in Egitto un antico scheletro con la lingua dorata

Avrebbe dovuto garantire la capacità del defunto di parlare nell’aldilà davanti alla corte di Osiride, il dio degli inferi Gli archeologi hanno portato alla luce un antico scheletro egizio che è stato sepolto con una lingua d’oro posta nella bocca, forse in modo che il defunto potesse incantare. parlando, chi avesse incontrato nella sua strada nell’aldilà. Il Ministero delle Antichità […]

» Read more

Svelato il mistero delle linee di Nazca: una nuova rivoluzionaria scoperta cambia tutto, ecco a cosa servivano

Le linee di Nazca, i geoglifi peruviani, non hanno più segreti: svelato il mistero che le circonda da secoli, ecco a cosa servivano Le linee di Nazca, i geoglifi peruviani, sono uno degli spettacoli più misteriosi e affascinanti che è possibile osservare in America del Sud: i dettagli di un’eccezionale scoperta che le riguarda verranno presentati in occasione dell’International Congress of Cultural Tourism a […]

» Read more

Siberia: scoperto misterioso insediamento di oltre 1.400 anni fa

Un antico insediamento sulle sponde del fiume Yenisei ha incuriosito gli esperti. Un team di ricercatori ha scoperto un misterioso insediamento umano antico, risalente ad oltre 1.400 anni, sulla cima di una collina a poca distanza dalla foce del fiume Yenisei, nel nord del territorio di Krasnoyarsk in Siberia. Durante gli scavi, gli scienziati hanno portato alla luce resti di ceramica e reperti […]

» Read more

Un relitto del 1533 rivela come i colonialisti europei hanno massacrato gli elefanti di foresta africani

L’analisi del DNA della zanne di elefante trovate in una nave portoghese dimostra che provenivano da elefanti di foresta dell’Africa Occidentale oggi quasi scomparsi Nel 1533, la Bom Jesus, una nave mercantile portoghese che trasportava 40 tonnellate di carico tra cui oro, argento, rame e più di 100 zanne di elefante,  affondò al largo delle coste dell’attuale Namibia. Il suo relitto […]

» Read more

Gli archeologi trovano una vasta rete di villaggi amazzonici disposti come il cosmo

Secondo un nuovo studio, miliardi di laser sparati da un elicottero sulla foresta amazzonica brasiliana hanno rilevato una vasta rete di villaggi circolari e rettangolari da tempo abbandonati, datati dal 1300 al 1700. I villaggi rotondi avevano una disposizione molto simile, con colline allungate che circondavano una piazza centrale, come le ore di un orologio. “Queste ultime colline allungate, se […]

» Read more
1 2 3 63