L’Interazione Gravitazionale tra Terra e Marte Causa Terribili Cambiamenti Climatici Ogni Due Milioni di Anni

Interazione Gravitazionale, Cambiamenti Climatici

L’interazione gravitazionale tra Marte e la Terra ha un impatto molto più significativo di quanto si pensasse inizialmente. Questa scoperta ha sorpreso gli scienziati, poiché sembra che la danza cosmica tra Terra e Marte, e la conseguente interazione gravitazionale, causino cambiamenti ciclici nelle correnti oceaniche profonde che si ripetono ogni 2,4 milioni di anni. Il Complesso Legame tra Terra e Marte […]

» Leggi tutto

Scoperta in Australia una capsula del tempo di 50.000 anni fa

Capsula del Tempo, Australia

L’Australia è stata la culla di una scoperta archeologica straordinaria. Un gruppo di scienziati americani e australiani, in collaborazione con la Buurabalayji Thalanyji Aboriginal People’s Corporation, ha scoperto una “capsula del tempo” unica, che dimostra i modelli di occupazione durante il Pleistocene sull’isola di Barrow. L’Isola di Barrow: Un Ponte tra il Passato e il Presente L’isola di Barrow, un gioiello nascosto […]

» Leggi tutto

NASA: Ghiaccio nell’atmosfera contro cambiamenti climatici

NASA, cambiamenti climatici

I cambiamenti climatici sono una realtà inquietante che non può essere negata. Le conseguenze di questa condizione planetaria sono evidenti a tutti. Ci sono vari piani in fase di studio per fornire una risposta che possa, se non risolvere, contribuire a migliorare la situazione. L’ultima proposta della NASA prevede una sorta di lancio d’emergenza di milioni di tonnellate di ghiaccio […]

» Leggi tutto

I ricci maschi di Ischia invaderanno il Mediterraneo? Possono resistere a un mare più caldo e acido

L’adattabilità dei ricci che vivono nei camini termali di Ischia potrebbe portare a un disastro ecologico nel Mediterraneo colpito dai cambiamenti climatici Nelle bocche termali gorgoglianti al largo di Ischia, vive una curiosa popolazione di ricci di mare ricci maschi (Arbacia lixula) che da almeno 30 anni prospera in questi ambienti a basso pH e ricchi di anidride carbonica, un […]

» Leggi tutto

Scoperta enorme e magnifica barriera corallina incontaminata: “È come un roseto a perdita d’occhio”

A largo di Tahiti, tra i 30 e i 70 metri di profondità, è stata scoperta un’enorme barriera corallina incontaminata. È una delle più grandi e belle al mondo. Una meravigliosa e incontaminata barriera corallina è stata scoperta al largo di Tahiti, nel cuore della Polinesia francese. Si tratta anche di una delle più grandi al mondo, grazie ai suoi […]

» Leggi tutto

Mare caldo: all’Isola d’Elba 18 gradi centigradi a 40 metri di profondità

Greenpeace: i cambiamenti climatici sono una realtà anche negli ambienti più profondi dei nostri mari e una grave minaccia per la biodiversità Mentre continua l’allerta meteo in Sicilia per il ciclone tropicale mediterraneo, Greenpeace oggi ha reso noti i primi risultati raccolti quest’anno nell’ambito del progetto Mare caldo, una rete di monitoraggio che prevede l’installazione di termometri per misurare l’aumento […]

» Leggi tutto

Clima: se continuiamo così, dopo il 2100 la Terra diventerà aliena per gli esseri umani?

«I prossimi 500 anni e oltre cambieranno la Terra in modi che metteranno alla prova la nostra capacità di mantenere molti elementi essenziali per la sopravvivenza» Ci sono molti rapporti basati su ricerche scientifiche che parlano degli impatti a lungo termine dei cambiamenti climatici – come l’aumento dei livelli di gas serra, delle temperature e del livello del mare – […]

» Leggi tutto

23 specie dichiarate estinte negli Usa

Estinti un grande picchio, uccelli, pesci, 8 cozze d’acqua dolce e 11 specie delle Hawaii e delle isole del Pacifico L’United states Fish and Wildlife Service (USFWS) ha proposto di rimuovere 23 specie dall’Endangered Species Act (ESA) a causa della loro estinzione: «Sulla base di rigorose revisioni della migliore scienza disponibile per ciascuna di queste specie, il Servizio ha stabilito […]

» Leggi tutto

Una startup americana vuole creare un ibrido elefante-mammut in laboratorio

Il progetto, finanziato con 15 milioni di dollari, ha l’obiettivo di creare un ibrido molto simile a una specie estinta 4mila anni fa, il mammut lanoso. Per poi riportare l’animale nelle regioni artiche per difendere clima e biodiversità. Ma qualcuno ha dubbi, anche etici Ricreare in laboratorio il mammut lanoso, una specie estinta circa 4mila anni fa, con un investimento di 15 milioni […]

» Leggi tutto

Il futuro dell’aria condizionata, gli scenari tra benefici e cambiamento climatico

Quasi tutte le famiglie in Italia usano un condizionatore, e la diffusione di questi apparecchi  si fa sempre più capillare. Lo spiegano gli esperti, secondo i quali l’evoluzione delle condizioni  economiche di molti paesi spingerà un numero sempre maggiore di utenti ad installare questi  dispositivi, prima difficili da approcciare per questioni finanziarie.  Al tempo stesso, però, sorge un serio problema: […]

» Leggi tutto
1 2 3 13