Cosa faranno Hope, Tianwen-1 e Perseverance tutti insieme, su Marte?

Ora che sono giunti tutt’e tre a destinazione, gli “esploratori marziani“ partiti l’estate scorsa possono iniziare a lavorare. Facciamo dunque il punto sugli obiettivi scientifici delle missioni degli Emirati Arabi, della Cina e degli Stati Uniti, e vediamo quali possibilità lasceranno aperte per la futura esplorazione del programma europeo ExoMars Gli ospiti del 2021 su Marte sono finalmente al completo, […]

» Read more

Scoperta una stella “al contrario” che gira in direzione diversa rispetto ai suoi pianeti

Il sistema planetario K2-290 ospita due esopianeti in orbita retrograda rispetto al senso di rotazione della stella madre. Alla scoperta, pubblicata su Pnas, hanno contribuito i dati acquisiti al Telescopio nazionale Galileo dell’Inaf con lo spettrografo Harps-N, protagonista delle prime osservazioni del sistema È un sistema alquanto contorto, K2-290: è formato da tre stelle, attorno a una delle quali – […]

» Read more

Gli astronomi trovano un modo per “vedere” direttamente i pianeti abitabili in orbita attorno ad altre stelle

Guardare direttamente pianeti che potrebbero sostenere la vita intorno alle stelle vicine: è quanto riesce a fare una nuova tecnica proposta da un team di astronomi e presentata su Nature Communications. Lo studio, che aveva come obiettivo trovare un pianeta potenzialmente abitabile all’interno del sistema di Alpha Centauri, dopo quasi cento ore di osservazione e 7 terabyte di immagini prese […]

» Read more

Questo radiotelescopio è così potente da poter vedere la superficie di altri pianeti

Grazie a un nuovo aggiornamento del Green Bank Telescope (GBT) nel West Virginia (USA), il più grande radiotelescopio direzionale al mondo, gli scienziati saranno in grado di avere una visione senza precedenti della superficie degli oggetti nel Sistema Solare. In un test, gli scienziati sono stati in grado di utilizzare il telescopio per ottenere immagini del sito di atterraggio sulla […]

» Read more

Razzo a riconnessione magnetica. Sfrutta il meccanismo alla base dei brillamenti solari

Una ricercatrice del Princeton Plasma Physics Laboratory ha proposto un nuovo tipo di propulsore al plasma che sfrutta il fenomeno della riconnessione magnetica per accelerare ed espellere bolle di plasma, ottenendo una spinta efficace del razzo generata da gas di scarico dieci volte più veloci di quelli di altri propulsori. Con un commento di Alessandro Bemporad dell’Inaf di Torino Una […]

» Read more

Fisico propone un mega-satellite popolato da umani in orbita attorno a Cerere

Il fisico Pekka Janhunen, dell’Istituto meteorologico finlandese, ha sviluppato una nuova idea per colonizzare un luogo diverso della Terra, e non è la luna o Marte. Invece, Janhunen suggerisce in un articolo pubblicato sul server di prestampa arXiv che gli esseri umani possono popolare un satellite gigante in orbita attorno a Cerere, un pianeta nano nella fascia degli asteroidi tra Giove e Marte. […]

» Read more

Siamo lieti di informarvi che probabilmente ci sono resti di dinosauri sulla luna

Bene, allacciati le cinture perché questo è strano. Grazie a un (glorioso) pezzo di scrittura scientifica che è stato condiviso online  negli ultimi giorni, molte persone stanno ora imparando ciò che gli astrofisici e (forse) gli astronauti sanno da molto tempo: molto probabilmente ci sono piccoli pezzi di dinosauro sulla Luna. Sì, è vero, i dinosauri ci hanno battuto. Sessantacinque milioni di anni prima […]

» Read more

Scoperto il più antico pianeta ha 10 miliardi di anni

Grazie alle informazioni raccolte dal telescopio spaziale della NASA “Tess” e da quello terrestre dell’Osservatorio WM Keck, sito alle Hawaii, un team di astronomi internazionale ha scoperto una antichissima super Terra, un pianeta roccioso di 10 miliardi di anni che orbita a 280 anni luce dalla Terra. A 280 anni a luce dal nostro pianeta, nel cuore della Costellazione del […]

» Read more

Koi-5Ab, il pianeta con tre Soli

Dopo una lunga caccia durata molti anni, che ha visto coinvolti due telescopi spaziali – Kepler e Tess – e diversi telescopi terrestri, finalmente è stata confermata l’esistenza di Koi-5Ab, un pianeta simile a uno dei nostri giganti gassosi, come Giove o Saturno, e appartenente a un sistema triplo piuttosto insolito Poco dopo l’inizio delle operazioni della missione Kepler della Nasa, nel […]

» Read more

La Terra sta ruotando più velocemente del solito

Durante il 2020 il nostro pianeta ha ruotato più rapidamente rispetto alla media, segnando ben 28 record, i giorni più brevi dal 1960. Ma non c’è nulla di preoccupante Finalmente il 2020, l’anno in cui è scoppiata la pandemia del coronavirus, è finito. E se per molti di noi è sembrato interminabile, quest’anno si è concluso inaspettatamente più in fretta. La Terra, infatti, […]

» Read more
1 2 3 95