Orme fossili di grandi rettili trovate sulle Alpi Occidentali

Nell’Altopiano della Gardetta nell’Alta Val Maira, un team italo-svizzero ha scoperto anche orme appartenenti a una specie finora sconosciuta Lo studio “Archosauriform footprints in the Lower Triassic of Western Alps and their role in understanding the effects of the Permian-Triassic hyperthermal”, pubblicato PeerJ da un team multidisciplinare di ricercatori italiani e svizzeri, descrive «una serie di orme fossili impresse da grandi rettili vagamente […]

» Read more

Magnifico fiore fossile di 100 milioni di anni scoperto in un blocco d’ambra

In un blocco d’ambra fossile di cento milioni di anni recuperato in Birmania è stato scoperto un fiore appartenente a una specie e a un genere di pianta precedentemente sconosciuti. Il piccolo fiore maschile, di soli 2 millimetri, presenta decine di stami perfettamente conservati ed è ricchissimo di dettagli. Come sanno bene gli appassionati del romanzo “Jurassic Park” di Michael […]

» Read more

In Alaska potrebbe esserci un supervulcano di dimensioni simili a quello di Yellowstone

In Alaska potrebbe nascondersi un supervulcano formato da 6 stratovulcani ravvicinati situati nell’arcipelago delle Aleutine Lo ha scoperto un gruppo di ricercatori che presenterà i risultati del proprio studio all’incontro dell’American Geophysical Union di quest’anno. Il supervulcano sarebbe costituito dai 6 stratovulcani che formano le “Isole Four Mountains (IFM)”: il Carlisle, il Cleveland (uno dei vulcani più attivi del Nord […]

» Read more

Per la prima volta, un processo di invecchiamento è stato invertito negli esseri umani: studio

Ogni volta che una cellula all’interno del tuo corpo si replica, un pezzo della sua giovinezza cade a pezzi. Ciò è dovuto all’accorciamento dei telomeri, strutture che “ricoprono” le estremità dei nostri cromosomi. Ora, gli scienziati in Israele affermano di essere stati in grado di invertire questo processo ed estendere la lunghezza dei telomeri in un piccolo studio che ha coinvolto […]

» Read more

L’universo e il cervello umano sono spaventosamente simili: lo studio

Un astrofisico dell’Università di Bologna e un neurochirurgo dell’Università di Verona hanno confrontato la rete di cellule neuronali nel cervello umano con la rete cosmica di galassie … e sono emerse somiglianze sorprendenti Nel loro articolo pubblicato sulla rivista scientifica Frontiers in Physics , Franco Vazza (astrofisico presso l’Università di Bologna) e Alberto Feletti (neurochirurgo presso l’Università di Verona) hanno indagato sulle somiglianze tra […]

» Read more

La Danimarca sta abbattendo milioni di visoni per stroncare sul nascere un potenziale coronavirus mutato

L’epidemia di coronavirus tra i visoni da pelliccia danesi sembra fuori controllo e potrebbe costituire un rischio per tutti: Sars-Cov-2 potrebbe continuare a mutare rendendo inutili gli sforzi per il vaccino Com’era già successo anche in altri Paesi durante la prima ondata, la Danimarca sta di nuovo combattendo con i focolai di coronavirus all’interno degli allevamenti di visoni da pelliccia, animali particolarmente suscettibili all’infezione. Se un mese […]

» Read more

Scoperto un gene per sconfiggere la muffa grigia: verso specie vegetali più resistenti senza i pericolosi pesticidi

Identificato un nuovo gene capace di contrastare l’invasione dei patogeni fungini e in particolare di Botrytis cinerea in numerose specie vegetali Nel settore agronomico, i patogeni delle piante rappresentano un grave problema in quanto causano ingenti perdite dei raccolti e in alcuni casi intossicano i cibi di origine vegetale secernendo micotossine potenzialmente pericolose anche per la salute dell’uomo. Fra gli […]

» Read more

Forse abbiamo scoperto un nuovo organo nella nostra testa

Sembrerebbe essere il quarto tipo di ghiandole salivari maggiori, posto nello spazio in cui la cavità nasale incontra la gola. Ma serviranno ulteriori studi per poter confermare la scoperta di un nuovo organo Dopo centinaia di studi sull’anatomia, il corpo umano sembra riservarci ancora tante sorprese. L’ultima, infatti, è la scoperta di un nuovo organo, rimasto finora nascosto all’interno della nostra testa. […]

» Read more

Gli umani si stanno evolvendo: alcuni individui stanno sviluppando un’arteria mediana dell’avambraccio

Un nuovo studio pubblicato sul Journal of Anatomy ha dimostrato che l’ Homo sapiens (cioè noi) non ha ancora finito con l’evoluzione. Un’indagine dei ricercatori dell’Università di Adelaide ha scoperto che i nostri avambracci contengono prove convincenti che ci stiamo ancora evolvendo, anche se su piccola scala, poiché la prevalenza di un vaso sanguigno chiamato arteria mediana è aumentata in modo significativo dalla fine del […]

» Read more

Team internazionale di fisici scopre la velocità del suono

A differenza del limite della velocità della luce, la velocità massima del suono, fino a pochi giorni fa, non era nota. Ora un team internazionale di fisici, partendo dalla costante di struttura fine e dal rapporto di massa protone-elettrone, è riuscito a calcolarla: 36.1 km/s, circa il doppio della velocità del suono nel diamante. Lo studio è pubblicato su Science […]

» Read more
1 2 3 87