L’Universo Potrebbe Essere il Doppio Più Vecchio: La Rivoluzionaria Ipotesi di Rajendra P. Gupta

universo, teoria

Una rivoluzionaria ipotesi sta scuotendo il mondo scientifico: l’universo potrebbe essere del doppio più vecchio rispetto a quanto stimato finora. Secondo il fisico teorico Rajendra P. Gupta dell’Università di Ottawa, il Big Bang sarebbe avvenuto 26,7 miliardi di anni fa, e non 13,7 come comunemente accettato. Questa teoria non rende necessaria la presenza della fantomatica “materia oscura”, mai scoperta sperimentalmente. […]

» Leggi tutto

The Brick: Il ‘Mattone’ Misterioso nel cuore della Via Lattea

The Brick

Nel vasto universo, a poca distanza dal centro della nostra galassia, si trova una nube di gas così densa e scura da essere stata soprannominata “The Brick” (il mattone) dagli astronomi. Questa nube ha sempre rappresentato un enigma per gli scienziati, ma recenti osservazioni hanno rivelato qualcosa di sorprendente. Cos’è “The Brick”? “The Brick” è il nome di una nube […]

» Leggi tutto

Scienziati pronti a trivellare un vulcano fino alla camera magmatica, l’esperto INGV a MeteoWeb: “con KMT scaveremo un pozzo in Islanda e studieremo il magma da vicino”

Viaggio verso l’ignoto, nelle profondità della Terra: scienziati e ingegneri da 4 continenti trivelleranno la caldera del Krafla, in Islanda, per realizzare un’infrastruttura nuova e unica per le geoscienze. Intervista al vulcanologo INGV Paolo Papale Un ambizioso progetto internazionale, innovativo e senza precedenti, si propone di trivellare un’area vulcanica, per realizzare l’unico osservatorio magmatico al mondo: in questo viaggio verso l’ignoto, […]

» Leggi tutto

Cosa faranno Hope, Tianwen-1 e Perseverance tutti insieme, su Marte?

Ora che sono giunti tutt’e tre a destinazione, gli “esploratori marziani“ partiti l’estate scorsa possono iniziare a lavorare. Facciamo dunque il punto sugli obiettivi scientifici delle missioni degli Emirati Arabi, della Cina e degli Stati Uniti, e vediamo quali possibilità lasceranno aperte per la futura esplorazione del programma europeo ExoMars Gli ospiti del 2021 su Marte sono finalmente al completo, […]

» Leggi tutto

Il nostro sistema solare verrà distrutto prima di quanto pensassimo

Sebbene il terreno sotto i nostri piedi sembri solido e confortante, nulla in questo Universo dura per sempre. Un giorno, il nostro sole morirà, espellendo gran parte della sua massa prima che il suo nucleo si riduca a una nana bianca, perdendo gradualmente calore fino a diventare nient’altro che un pezzo di roccia morta, fredda e scura, un quadrilione di […]

» Leggi tutto

Cerere è un pianeta nano con un ocenano affermano gli scienziati

Il pianeta nano Cerere – a lungo considerato una roccia spaziale sterile – è un mondo oceanico con serbatoi di acqua di mare sotto la sua superficie, lo ha scoperto un’importante missione di esplorazione spaziale. Cerere è l’oggetto più grande nella  fascia di asteroidi  tra Marte e Giove, che ha permesso alla sonda spaziale Dawn della NASA di acquisire immagini ad alta […]

» Leggi tutto

Scoperto un muro di galassie al Polo Sud celeste

Si chiama South Pole Wall, è un immenso arco di galassie nelle vicinanze del Polo Sud celeste, a circa 500 milioni di anni luce da noi, ed è la struttura cosmica più estesa scoperta a queste distanze. Si tratta di un’opera di cartografia cosmica che sfrutta cataloghi di galassie costruiti in decenni di studi, e raccolti nel progetto Cosmicflows-3. Lo […]

» Leggi tutto

Secondo la ricerca, potrebbero esserci più di 30 civiltà intelligenti su altri pianeti nella Via Lattea

La possibilità di una vita intelligente nell’Universo oltre alla nostra è un argomento che genera tanta curiosità ,ora un nuovo approccio al problema è stato reso noto in uno studio pubblicato sull’Astrophysical Journal. I ricercatori hanno calcolato che potrebbero esserci più di 30 civiltà intelligenti con comunicazione attiva nella Via Lattea. Per arrivare a questo numero, i ricercatori hanno iniziato dal […]

» Leggi tutto

La vita intelligente extraterrestre snobbata dai Governi

Troppo pochi gli investimenti per cercare prove dell’esistenza di civiltà nello spazio, la grande sfida del futuro. E soprattutto, praticamente nullo il contributo dato finora dai Governi per quello che dovrebbe essere invece considerato un settore cardine della ricerca scientifica. L’atto di accusa è arrivato durante un congresso che si è svolto a Seattle e a proferirlo è stato il direttore del National Radio Astronomy […]

» Leggi tutto

Proxima c sarebbe il secondo pianeta di Proxima centauri l’esopianeta a noi più vicino

Un secondo possibile pianeta attorno a Proxima Centauri è stato individuato da un team coordinato da Mario Damasso dell’Inaf e Fabio Del Sordo dell’università di Creta. Ha un segnale con periodo di 5.2 anni compatibile con l’esistenza di un secondo pianeta con massa minima circa sei volte la massa della Terra e con orbita pari a circa la distanza media […]

» Leggi tutto
1 2 3