L’Italia è il paese del G20 con il più alto tasso di inquinamento luminoso:ecco come la vediamo dallo spazio

I sensori a bordo dei satelliti spaziali dedicati all’osservazione della Terra offrono immagini sorprendenti e dettagliate dell’inquinamento luminoso del nostro pianeta. Un problema che non riguarda solo gli astronomi e gli astrofili, ma tocca il nostro benessere, gli equilibri ecologici, la nostra economia. L’Italia è il Paese, tra i 20 più industrializzati, il G20, con il più alto tasso di inquinamento luminoso. […]

» Read more

Meno traffico e meno scarichi: il coronavirus fa tornare limpidi i canali di Venezia

Le misure imposte dal governo per tentare di arginare i contagi da coronavirus nel nostro Paese hanno incluso la chiusura di numerose attività e ci impongono di rimanere nelle nostre abitazioni. Diminuiscono quindi gli spostamenti e, di conseguenza, migliora la qualità dell’aria e quella delle acque. Dopo le immagini dei satelliti dell’ESA, che hanno registrato un netto calo delle emissioni di biossido di […]

» Read more

Questa azienda sta trasformando le bottiglie di plastica in strade e potrebbero effettivamente durare 3 volte più a lungo dell’asfalto

La maggior parte delle persone riconosce il problema dell’inquinamento della plastica e molti stanno trovando il modo di combatterlo. Dalla riduzione dell’uso personale di plastica al divieto delle cannucce di plastica monouso, sia i civili che i governi stanno cercando di combattere la quantità sempre crescente di rifiuti che produciamo. Rifiuti che possono richiedere migliaia di anni per essere distrutti. Una delle persone […]

» Read more

Tra 140 anni la vita sulla Terra sarà diversa da oggi (se ci sarà): come vivranno i sopravvissuti

Gli scienziati hanno stabilito che tra 140 anni vivremo con quantità di emissioni di gas serra nell’aria pari a quelle registrate 56 milioni di anni fa, ai tempi del Massimo termico del Paleocene-Eocene (Paleocene-Eocene Thermal Maximum – PETM), quando cioè la vita sulla Terra cambiò drasticamente a cause del riscaldamento globale: ecco cosa dobbiamo aspettarci. Tra 140 anni vivremo le […]

» Read more

L’inquinamento muta il cervello degli adolescenti

Un nuovo studio suggerisce che, durante la prima infanzia, una significativa esposizione all’inquinamento atmosferico da traffico (TRAP) è associata a mutamenti strutturali nel cervello al raggiungimento del dodicesimo anno di età. Lo studio del Medical Center dell’Ospedale pediatrico di Cincinnati ha scoperto che i bambini con livelli più alti di esposizione al TRAP (traffic-related air pollution) alla nascita avevano, al […]

» Read more

Mangiamo sempre microplastiche. Cosa fa questo alla nostra salute?

Probabilmente sei a conoscenza dell’enorme problema ambientale che sono i rifiuti di plastica. La plastica che produciamo è per lo più non biodegradabile, ma ciò non significa necessariamente che non si rompa. In effetti, i loro frammenti sono trasportati dal vento, dall’acqua e dalla luce del sole e sparsi in pezzi sempre più piccoli che non possiamo nemmeno vedere. Ma possiamo ingoiare. […]

» Read more

Trump abroga la legge che vietava gli sversamenti in fiumi e laghi. Agricoltori e Industrie di nuovo liberi di inquinare

Una decisione, quella di Trump, che avrà serie ripercussioni sull’ambiente ma anche sulla popolazione. L’amministrazione americana ha annunciato l’abrogazione di una serie di protezioni prese durante l’era Obama, contro l’inquinamento dei piccoli corsi d’acqua e delle zone umide, lasciando di fatto libero arbitrio ad agricoltori, allevatori e industrali.

» Read more

Riscaldamento globale: gli incendi in Siberia dimostrano che non abbiamo istinto di sopravvivenza

Il riscaldamento globale ha iniziato a dimostrarci apertamente quali e quanti danni è in grado di fare: da una parte abbiamo la Siberia che sta bruciando incessantemente, dall’altro la Groenlandia che si sta sciogliendo a più rapidamente del previsto. Ma quali sono le reali conseguenze di questi disastri ambientali?

» Read more

La foto choc dell’uccello marino che dà da mangiare un mozzicone di sigaretta al suo piccolo

Catturate sulla St. Pete Beach, in Florida, le fotografie ritraggono un Rynchops niger, un uccello marino, mentre nutre il suo piccolo con un mozzicone di sigaretta e, in un secondo scatto, l’uccello mentre si allontana con la sigaretta in bocca. Due immagini scioccanti che stanno facendo il giro del mondo.

» Read more

5 città in cui il trasporto pubblico viene pagato con le bottiglie di plastica

Di fronte alla crisi della plastica, alcune città hanno trovato soluzioni creative per incoraggiare il riciclaggio. Le città si trasformano al ritmo del loro tempo. Alcuni decenni fa, vedere una persona in un’auto enorme che consumava molto gas era sinonimo di successo, oggi è considerata incongrua con la realtà in cui viviamo. Anche se abbiamo ancora molta strada da fare quando parliamo […]

» Read more
1 2 3 6