In Islanda i globicefali attaccano le orche e le mettono in fuga

Gli scienziati stanno cercando di capire il perché di questo strano conflitto tra due specie di cetacei che di solito si ignorano La ricerca “Interspecific interactions between pilot whales and killer whales in Iceland” pubblicata da Anna Selbmann, Jörundur Svavarsson, Paul Wensveen e  Filipa Samarra dell’Háskóla Íslands nasce da un’eccezionale scoperta dei ricercatori islandesi: nel 2015, nel mare agitato al largo dell’Islanda […]

» Read more

La peggiore estinzione di massa di sempre causata da cambiamento climatico e fioriture di alghe tossiche?

La crisi del Permiano mostra preoccupanti somiglianze con quella attuale Due nuovi studi pubblicati su Nature Communications e Geology da ricercatori svedesi, statunitensi e australiani, identificano un nuova causa dell’estinzione di massa durante eventi di riscaldamento estremo: il fitoplancton tossico. Alla fine del Permiano, il cambiamento climatico, legato all’estinzione di massa, è stato estremamente rapido con un aumento della temperatura fino a 14 gradi. Il […]

» Read more

Polemica a Taiwan: 154 gatti di razza sono stati soppressi per paura di infezioni

Nella nazione asiatica hanno scelto di togliere la vita a questi felini. La decisione è stata presa per prevenire la diffusione di malattie, poiché si trattava di animali destinati a essere introdotti clandestinamente nei suoi confini. C’è polemica a Taiwan per il sacrificio di 154 gatti di razza per paura di contagi . Nel mezzo della crisi sanitaria globale, si è preferito evitare […]

» Read more

Scoperto millepiedi ‘mangiatore di uccelli’: è uno degli animali più ‘perfetti’ dell’ecosistema terrestre

Questo millepiedi dalla corazza pesante, lungo 23,5 cm, fa incetta di uccelli marini ed è in grado di trasferire nutrienti da un luogo all’altro Quando l’ecologo Luke Halpin è arrivato per la prima volta a Phillip Island nel 2018 desideroso di studiare le sue procellarie dalle ali nere, ha ottenuto più di quanto si aspettasse. A quanto pare l’isola, 6 km a sud […]

» Read more

Pesci rossi grandi quanto palloni da calcio: ecco i danni provocati da chi li libera nei laghi

Quella registrata in Minneapolis è una vera e propria infestazione di pesci rossi giganti. Non è l’unico caso di questo tipo: una volta liberati in natura, questi pesci sono in grado di riprodursi velocemente, crescere a dismisura e distruggere interi habitat, mettendo a rischio la sopravvivenza delle altre specie. Probabilmente non avete mai visto un pesce rosso così. D’altronde siamo […]

» Read more

Insolito! Dopo l’incidente nucleare di Fukushima sono nati ibridi maiale-cinghiale

È una nuova specie, che non è il risultato di mutazioni da radiazioni. In realtà si tratta di un miscuglio di animali che ora vivono liberi nei pressi della centrale nucleare. Nel luogo dell’incidente nucleare di Fukushima nascono ibridi tra maiali e cinghiali . Qualcosa che pochi si aspettavano è che la fauna selvatica abbia prosperato nelle vicinanze del reattore giapponese. SEGUICI SENZA […]

» Read more

Al Circeo trovati resti di 9 uomini del Neanderthal. Franceschini: “Scoperta straordinaria

Eccezionale scoperta dei resti dell’uomo di Neanderthal nella Grotta Guattari, il ritrovamento consentirà di ricostruire la storia di 50 mila anni fa. Il Circeo custodiva un eccezionale segreto che è stato scoperto lo scorso 16 ottobre 2020, e di cui il Ministero della Cultura ne dà notizia in una Première sul suo canale YouTube sabato 9 maggio alle ore 11. […]

» Read more

Bombe termiche sommerse distruggono il ghiaccio marino artico

Osservazioni senza precedenti potrebbero costringerci a rivedere le previsioni di fusione nell’oceano polare Lo studio “A warm jet in a cold ocean”, pubblicato recentemente su Nature Communications da un team internazionale di ricercatori guidato dall’ oceanografa fisica Jennifer MacKinnon della Scripps Institution of Oceanography, dell’università della California – San Diego (UCSD) mostra come i pennacchi di acqua calda fluiscono nell’Oceano Artico dall’Oceano Pacifico, accelerando […]

» Read more

Le sorprendenti spugne di mare giganti che possono vivere 2000 anni

Le spugne non sono così “semplici” come sembrano: collaborano con i microrganismi e producono un’enorme varietà di composti chimici che respingono parassiti e malattie Lina Bayona Maldonado dell’Universiteit Leiden ha studiato le spugne barile giganti e ha scoperto che una di loro ha almeno 2000 anni e anche una cosa altrettanto sorprendente: a differenza degli esseri umani e di quasi […]

» Read more

Gli uomini della pietra erano predatori ipercarnivori all’apice

Solo dopo aver sterminato la megafauna sono diventati agricoltori e allevatori La lettura dello studio “The evolution of the human trophic level during the Pleistocene”, pubblicato sull’American Journal of Physical Anthropology da Miki Ben‐Dor e Ran Barkai dell’università di Tel Aviv e da Raphael Sirtoli dell’universidade do Minho è una delusione per chi pensava ai nostri antenati come raccoglitori che si cibavano essenzialmente di semi, […]

» Read more
1 2 3 5