«Sui mondi alieni possibile la vita anche senza ossigeno»

La possibilità e la speranza di trovare mondi abitati si raddoppiano, se non addirittura si moltiplicano. Finora, gli astrobiologi hanno sempre privilegiato la ricerca di pianeti gemelli della Terra, di simili dimensioni, struttura e caratteristiche atmosferiche, considerandoli i candidati ideali per ospitare la vita. Ma ora uno studio allarga di molto l’orizzonte, dimostrando che l’ossigeno non è indispensabile e anche le Super-Terre avvolte in […]

» Read more

Zoonosi e allevamenti animali: perché è necessario che qualcosa cambi

Dai wet market agli allevamenti intensivi, l’insorgere di malattie potenzialmente pericolose anche per noi è dietro l’angolo. Ripensare il settore zootecnico è più che mai urgente. Le prime notizie sul Covid-19 davano per certo che il virus avesse avuto origine nel discusso mercato di Wuhan, nel quale venivano venduti generi alimentari e animali vivi. Nonostante si stia ancora cercando di […]

» Read more

15 consigli per risparmiare energia ai tempi della quarantena

Restare a casa significa svolgere tutte le attività, dal lavoro al divertimento, all’interno dell’abitazione. In questa condizione, che coinvolge tutte le famiglie italiane ai tempi della quarantena da Covid-19, i consumi domestici di energia sono inevitabilmente destinati a crescere. A meno di riuscire a gestire con attenzione e qualche semplice accortezza le attività che si concentrano nelle nostre case. La […]

» Read more

L’Italia è il paese del G20 con il più alto tasso di inquinamento luminoso:ecco come la vediamo dallo spazio

I sensori a bordo dei satelliti spaziali dedicati all’osservazione della Terra offrono immagini sorprendenti e dettagliate dell’inquinamento luminoso del nostro pianeta. Un problema che non riguarda solo gli astronomi e gli astrofili, ma tocca il nostro benessere, gli equilibri ecologici, la nostra economia. L’Italia è il Paese, tra i 20 più industrializzati, il G20, con il più alto tasso di inquinamento luminoso. […]

» Read more

Scoperte in una cava a New York le radici più antiche del mondo: risalgono a 385 milioni di anni fa (VIDEO)

Si calcola che gli alberi che popolano la Terra siano 3 trilioni, più delle stelle della Via Lattea, e questi meravigliosi esseri viventi legnosi regolano la vita sul nostro pianeta estraendo anidride carbonica dall’aria, proteggendo il suolo dall’erosione, facendo scorrere l’acqua negli ecosistemi e sostenendo innumerevoli forme di vita, comprese quelle degli esseri umani. Un ciclo armonioso dovuto in gran parte […]

» Read more

Una placca tettonica potrebbe essersi staccata in mezzo all’Oceano Atlantico, al largo del Portogallo

placca tettonica

Qualcosa di strano sta accadendo al largo delle coste del Portogallo, e gli scienziati hanno ora proposto una spiegazione che potrebbe essere rivoluzionaria. I ricercatori portoghesi hanno avanzato una nuova ipotesi per spiegare cosa sta accadendo sotto l’Atlantico al largo delle coste del Portogallo. In una recente conferenza, hanno presentato simulazioni numeriche che suggeriscono che il fondo della placca oceanica si […]

» Read more

La specie umana? Sulla Terra è solo lo 0,01%, ma ha distrutto l’83% dei mammiferi

La specie umana costituisce solo lo 0,01% di tutta la vita presente sulla Terra, ma ha avuto l’insana capacità di sradicare la maggior parte degli altri esseri viventi. Lo rivela uno nuovo studio, secondo cui, nonostante i numeri insignificanti relativi all’uomo, quest’ultimo ha dominato il pianeta.

» Read more

Gli scarafaggi si stanno rapidamente evolvendo per diventare “quasi impossibili” da uccidere

L’ascesa degli  scarafaggi è alle porte. Un nuovo studio ha scoperto che gli scarafaggi tedeschi ( Blattella germanica ) si stanno rapidamente evolvendo per diventare resistenti a molti spray per insetti e insetticidi ampiamente utilizzati, così come a prodotti chimici a cui non sono mai stati esposti direttamente, rendendoli quasi impossibili da eliminare e un passaggio più vicino a conquistare il mondo. 

» Read more

I medici hanno dovuto spegnere il fuoco nel petto di un paziente durante un intervento chirurgico al cuore

Durante un intervento chirurgico di emergenza  al cuore  in un uomo di 60 anni, il suo petto aperto sul tavolo operatorio ha preso fuoco. Sorprendentemente, i medici sono stati in grado di spegnere l’incendio e completare l’intervento senza altre complicazioni. Lo strano caso è stato segnalato al Congresso Internazionale Euroanaesthesia di quest’anno, una convention annuale della Società Europea di Anestesiologia.

» Read more
1 2 3