Il mistero di Blob, la creatura senza cervello che però sa “pensare”

Nome scientifico Physarum polycephalum, continua a stupire i ricercatori con la sua capacità di prendere decisioni solo sulle caratteristiche fisiche dell’ambiente. Ricorda un po’ lo slime con cui si divertono i bambini, ma è un essere vivente. Un animale? No. Una pianta? Nemmeno. Sarà un fungo, allora. Sbagliato di nuovo. Lo chiamano Blob, ma il suo vero nome è Physarum polycephalum (qualcuno gli ha aperto anche […]

» Read more

Svelato il segreto della “pianta immortale”, che sopravvive nel deserto

Il deserto non è esattamente il luogo più ospitale per le piante, eppure nel deserto del Namib, in Africa,  cresce una specie considerata quasi immortale. Si tratta della Welwitschia mirabilis, nota dagli abitanti della regione come “tweeblaarkanniedood”, che significa “due foglie che non possono morire”. In realtà, la welwitschia non gode di vita eterna, ma può raggiungere comunque età tra i duemila e i tremila anni sviluppando […]

» Read more

L’impatto climatico dei cinghiali supera quello di un milione di auto

In tutto il mondo, i cinghiali e i maiali rinselvatichiti si trovano in un’area di circa 36.000 – 124.000 km2 La minaccia dei cinghiali è reale, indipendentemente dal fatto che il loro numero vada dal piccolo branco che devasta un vigneto o dai milioni ormai diffusi in Europa e in Italia. I maiali selvatici hanno danneggiato praticamente ogni ecosistema che hanno invaso, […]

» Read more

Dal sole all’aria condizionata: perché in estate aumentano i problemi agli occhi e come proteggerli

Quali sono i principali problemi a cui siamo esposti in estate e come proteggere gli occhi in modo corretto L’estate è arrivata e con essa sono arrivate anche le vacanze per molti italiani che passeranno la maggior parte del loro tempo in piscine e spiagge godendosi il mare, la sabbia e l’acqua. Un momento di relax che, più che mai, […]

» Read more

Gli scienziati affermano di aver osservato funghi su Marte nelle foto del rover della NASA

La ricerca della vita su Marte continua, con l’ultimo rover Perseverance della NASA che utilizza la sua strumentazione scientifica per scansionare il cratere Jezero, un’area ritenuta un antico lago secco, alla ricerca di eventuali segni di antica vita microbica. Ma secondo un team internazionale di ricercatori, altri robot delle agenzie spaziali potrebbero aver trovato segni di vita relativamente avanzata – […]

» Read more

Vita marina compromessa dal riscaldamento globale

Una ricerca evidenzia che il riscaldamento globale sta provocando un effetto diretto e drammatico sugli ambienti marini di tutto il nostro pianeta. Man mano che le ondate di calore dovute al clima diventano più frequenti e intense, aumenta l’urgenza di capire come stanno rispondendo le specie termicamente sensibili. Eventi di riscaldamento acuti che durano da giorni a mesi possono suscitare […]

» Read more

Batteri patogeni sempre più resistenti agli antibiotici

Il trasferimento di geni di resistenza agli antibiotici a batteri patogeni nell’uomo può essere molto più illimitato e diffuso di quanto previsto in precedenza. La resistenza antimicrobica rappresenta un grande pericolo per l’umanità, in parte a causa del diffuso trasferimento genico orizzontale dei plasmidi tramite coniugazione. La modellazione del trasferimento plasmidico è essenziale per scoprire i fondamenti del trasferimento di […]

» Read more

“L’Oceano Artico sta morendo”: la terribile conclusione al rientro della più grande missione scientifica al Polo Nord

La più grande spedizione di ricerca artica della storia è tornata alla base: dopo 13 mesi nell’Artico, la missione a bordo della nave Polarstern dell’Istituto tedesco Alfred Wegener ha consentito di raccogliere informazioni tali da fornire agli scienziati un ampio quadro sul futuro dell’Artico nel pieno della crisi climatica. E li ha resi certi di una cosa: l’Artico è l’epicentro del cambiamento climatico. […]

» Read more

Catturata la prima immagine in assoluto di due esopianeti intorno a una stella simile al sole

Il Very Large Telescope dell’Eso ha catturato la prima immagine in assoluto di una giovane stella simile al Sole accompagnata da due esopianeti giganti. Le immagini di sistemi con più esopianeti sono estremamente rare e – fino ad ora – gli astronomi non avevano mai osservato direttamente più di un pianeta in orbita intorno a una stella simile alla nostra. […]

» Read more

Modificare il DNA umano per viaggiare nello spazio»

Un super-Uomo, o per lo meno, un Uomo stile OGM, modificato geneticamente per essere più adeguato alle nuove sfide del futuro che lo vedranno sempre più lontano dal nostro pianeta: un individuo più resistente alle radiazioni, capace di sopportare temperature molto elevate e di non subire danni dalla microgravità. Sembra l’idea di qualche scienziato pazzo in un b-movie, invece è una possibilità presa […]

» Read more
1 2 3 4