Marte: una strana roccia ‘bluastra’ incuriosisce gli scienziati della NASA

La pietra, la cui origine per ora rimane poco chiara, presenta una serie di aree luminose sulla superficie. La NASA ha appena pubblicato un’immagine di una curiosa pietra scoperta dal rover Perseverance, che da febbraio studia la superficie del pianeta rosso alla ricerca di segni di vita passata. “Mentre il drone si sta preparando per prendere il volo – ha scritto la […]

» Read more

Grandi inondazioni nel passato di Marte

Non solo acqua liquida, ma vere e proprie mega alluvioni hanno segnato il passato di Marte. Le prove sono state individuate nel cratere Gale, il sito di esplorazione del rover Curiosity, e a causarle sarebbe stato un impatto meteoritico in grado di cambiare radicalmente – e per un breve periodo – le condizioni climatiche sul Pianeta rosso. Tutti i dettagli […]

» Read more

Acqua su Marte forse presente già 4,4 miliardi di anni fa

Un meteorite di origine marziana, risalente a miliardi di anni fa, rivela i dettagli di antichi eventi avvenuti sul Pianeta rosso. Alcuni minerali della crosta marziana presenti nel meteorite sono ossidati, suggerendo la presenza di acqua durante l’impatto da cui è stato creato il meteorite stesso. La scoperta aiuta a colmare alcune lacune nella conoscenza del ruolo dell’acqua nella formazione […]

» Read more

Marte trasformato in un deserto dalle correnti elettriche dell’atmosfera marziana

Grazie a cinque anni di dati raccolti dalla sonda spaziale Maven della Nasa, è stato possibile creare una mappa delle correnti elettriche che fluiscono nell’atmosfera marziana. Svolgendo un ruolo fondamentale nella perdita dell’atmosfera, queste correnti hanno contribuito a trasformare il Pianeta rosso da mondo potenzialmente adatto alla vita a deserto inospitale. Tutti i dettagli su Nature Atronomy. Si pensa che […]

» Read more

Questo è il motivo per cui la NASA sospetta che la vita di Marte possa essere nascosta sottoterra

Secondo gli scienziati che si sono recentemente incontrati alla conferenza del National Cave and Karst Research Institute (New Mexico, USA), il posto migliore per cercare la vita su Marte è il sottosuolo, in particolare le grotte sotterranee profonde. Il nuovo e più sofisticato rover della NASA, che dovrebbe essere lanciato tra qualche mese, può aiutare nella ricerca e raccolta di […]

» Read more

Marte: crolla il ghiaccio del Polo Nord. Le immagini

La frana di una collina di ghiaccio su Marte è stata ripresa dal MRO. Con l’aiuto del Mars Recognition Orbiter, la NASA ha catturato le prove del crollo della calotta polare marziana. La telecamera HiRISE, installata nel dispositivo, che orbita attorno al pianeta rosso dal 2006, ha ottenuto diverse immagini che mostrano un cambiamento radicale nel paesaggio del polo nord del pianeta, dopo un […]

» Read more

Insetti su Marte, scienziato mostra “prove” di fossili e animali vivi sul Pianeta Rosso: le immagini

Il professor William Romoser dell’Università dell’Ohio ha presentato uno studio nel quale mostra la presenza di insetti e animali simili a serpenti su Marte. Lo studioso, esperto di entomologia, ha analizzato le immagini catturate dai rover sul Pianeta Rosso, rilevando dettagli di zampe, antenne, carapaci, ali e altre strutture riferibili all’anatomia degli artropodi. Sulla superficie di Marte sarebbero presenti insetti […]

» Read more

I livelli di ossigeno su Marte cambiano con le stagioni e non sappiamo perché

Cali e aumenti incostanti ma periodici fanno pensare che ci sia una fonte o un serbatoio che preleva e rilascia ossigeno in base alle stagioni Marte, più lo conosciamo e più si fa misterioso. I livelli di ossigeno atmosferico variano a seconda delle stagioni in un modo che gli scienziati non si sanno ancora spiegare. A confessarlo sulle pagine del Journal of Geophysical Research: Planets sono i ricercatori dell’università del Michigan e […]

» Read more

Un buco che appare ogni due anni nell’atmosfera marziana proietta tutta la sua acqua nello spazio

Secondo uno studio di un team di scienziati russi e tedeschi, c’è un buco nell’atmosfera di Marte che si apre una volta ogni due anni. Questo buco proietta nello spazio il rifornimento già limitato di acqua del pianeta, mentre il resto si fermerà ai poli di Marte.

» Read more

Marte, scoperta storica: nell’acqua del Pianeta Rosso c’è abbastanza ossigeno per ospitare la vita

Astronomia, uno studio del Caltech ha rilevato che nell’acqua salata che si trova nel sottosuolo di Marte c’è ossigeno sufficiente per ospitare varie forme di vita

» Read more
1 2 3