Arabia Saudita: migliaia di ossa, anche umane, scoperte in una grotta

Secondo gli esperti sarebbero state raccolte dalle iene circa 7.000 anni fa.   Un tappeto di ossa di vari animali, compresi di uomini, è stato scoperto da un team di ricercatori nella grotta di Umm Jirsan, nei campi vulcanici di Harrat Khaybar nel nord – ovest dell’Arabia Saudita. La cavità, un tubo lavico creato dalle colate, si estende per 1,5 […]

» Read more

L’impatto climatico dei cinghiali supera quello di un milione di auto

In tutto il mondo, i cinghiali e i maiali rinselvatichiti si trovano in un’area di circa 36.000 – 124.000 km2 La minaccia dei cinghiali è reale, indipendentemente dal fatto che il loro numero vada dal piccolo branco che devasta un vigneto o dai milioni ormai diffusi in Europa e in Italia. I maiali selvatici hanno danneggiato praticamente ogni ecosistema che hanno invaso, […]

» Read more

Piantare più alberi in Europa farebbe aumentare le precipitazioni nel Mediterraneo

Tracciare il caldo estremo per migliorare le previsioni sui cambiamenti climatici «Le piante evaporano meno in condizioni asciutte, il che può portare a un riscaldamento dell’aria» a dirlo è lo studio “Empirical estimate of forestation-induced precipitation changes in Europe”, pubblicato su Nature Geoscience da un team di ricercatori dell’ETH Züric e della Newcastle University, che ha quantificato questo fenomeno e le scoperte fatte dagli […]

» Read more

Quando sarà sicuro togliere l’obbligo di mascherina all’aperto

Con l’accelerazione della campagna vaccinale contro il coronavirus SARS-CoV-2 e l’arrivo della bella stagione si avvicina anche l’allentamento di alcune misure anti contagio, come l’obbligo di indossare la mascherina all’aperto. Ecco quando sarà sicuro poter fare a meno del dispositivo di protezione individuale. Dall’autunno dello scorso anno in Italia vige l’obbligo di indossare la mascherina anche all’aperto, ma col prosieguo […]

» Read more

I nuovi mega-incendi stanno minacciando più di 4.400 specie in tutto il mondo

Le tre cause principali: cambiamento climatico globale, utilizzo del suolo e invasioni biotiche Lo studio “Fire and biodiversity in the Anthropocene”, pubblicato su Science da un team internazionale di 27 ricercatori guidati da . Luke Kelly della School of ecosystem and forest sciences dell’università di Melbourne, rivela che «I cambiamenti nell’attività degli incendi stanno mettendo a rischio più di 4.400 specie in tutto il […]

» Read more

Grandi inondazioni nel passato di Marte

Non solo acqua liquida, ma vere e proprie mega alluvioni hanno segnato il passato di Marte. Le prove sono state individuate nel cratere Gale, il sito di esplorazione del rover Curiosity, e a causarle sarebbe stato un impatto meteoritico in grado di cambiare radicalmente – e per un breve periodo – le condizioni climatiche sul Pianeta rosso. Tutti i dettagli […]

» Read more

Tracce di foresta pluviale in Antartide indicano un mondo preistorico più caldo

I ricercatori hanno trovato prove di foreste pluviali di 90 milioni di anni fa vicino al Polo Sud , suggerendo che il clima era eccezionalmente caldo al momento. Una squadra del Regno Unito e della Germania ha scoperto il suolo forestale del periodo Cretaceo a 900 km dal Polo Sud . La loro analisi delle radici, del polline e delle spore conservate mostra che il […]

» Read more

Questa è una grande notizia:la Cambogia ha concluso le gite in elefante ad Angkor Wat

Hanno iniziato a trasferire gli animali di quella zona in una foresta della comunità per impedire loro di essere utilizzati per trasportare i turisti. Angkor è una regione storica della Cambogia considerata patrimonio dell’umanità dall’Unesco, dove oggi è conservato un complesso di templi indù. È una delle maggiori attrazioni turistiche della nazione asiatica. Angkor Wat è il tempio più grande e […]

» Read more

Entro un decennio, la Terra potrebbe sembrare come se fosse ritornata indietro di 3 milioni di anni

Il prossimo futuro della Terra potrebbe non essere così brillante.Infatti, secondo uno studio recente, il  nostro futuro pianeta Terra potrebbe essere estremamente simile al nostro antico pianeta Terra. E non è necessariamente una cosa molto buona.

» Read more

Dall’Antartide si è appena staccato un iceberg da 1 miliardo di tonnellate

L’iceberg misura 6 mila km quadrati (poco più della Liguria): c’è timore per le possibili conseguenze sulle condizioni climatiche e sull’ecosistema dell’Atlantico meridionale. Fonte: www.greenreport.it

» Read more
1 2