La causa della resistenza agli antibiotici da parte dei batteri viene finalmente scoperta

I ricercatori dell’Università di Newcastle hanno utilizzato tecniche all’avanguardia per studiare campioni di pazienti anziani con infezioni ricorrenti del tratto urinario. Hanno osservato come i batteri perdono le pareti cellulari per mimetizzarsi nel corpo umano. Queste pareti sono un obiettivo comune in vari gruppi di antibiotici.

» Read more

Una scoperta straordinaria mostra che le peggiori infezioni potrebbero essere curate senza antibiotici

Un nuovo studio condotto dalla Case Western Reserve University (Ohio, USA) ha dimostrato che gli antibiotici non sono sempre necessari per curare le infezioni batteriche resistenti nei ratti. Invece di uccidere i batteri, i ricercatori hanno trattato gli animali infetti con molecole che bloccano la formazione di tossine .I ratti sono tutti sopravvissuti. Il team di biochimici, microbiologi ed esperti […]

» Read more

Stephen Hawking: “Ecco perché dobbiamo lasciare la Terra”

Il conto alla rovescia è partito. Al nostro pianeta (e a noi che lo abitiamo) non resterebbe molto da sopravvivere: non più di 1000 anni, una inezia sulla scala del tempo geologico e cosmico. Solo un millennio ci separerebbe dalla fine, inevitabile per una lunga serie di motivi, almeno secondo il fisico britannico Stephen Hawking.

» Read more

Scienziati scoprono batteri che “respirano” Uranio

La Terra ha la sua parte di ambienti che consideriamo estremi, ma anche in alcuni degli habitat più duri, gli organismi hanno trovato un modo per tirare avanti. Negli oceani profondi, dove la pressione è intensa e non c’è luce, vi sono ancora organismi che vi nuotano intorno. In vulcani sottomarini , dove c’è un ambiente ricco di biossido di carbonio […]

» Read more

In un fiume britannico trovati batteri contro cui gli antibiotici sono impotenti

© Foto: REUTERS/Files I batteri sono stati trovati nei campioni dei sedimenti prelevati allo sbocco del depuratore. Gli scienziati sono preoccupati che gli antibiotici possano improvvisamente smettere di funzionare. Gli scienziati britannici pensano che i batteri mutanti che si trovano nel fiume vicino alla città di Coventry Sow, devono la loro origine agli scarichi industriali, scrive The Independent.

» Read more

L’olio di cocco, trattato con un particolare enzima, riesce a contrastare l’insorgere della carie.

A rivelare questa particolare proprietà dell’olio di cocco è un gruppo di scienziati irlandesi dell’Athlone Institute of Technology, che hanno scoperto come questa sostanza naturale – se opportunamente trattata con enzimi, secondo un processo che somiglia molto a quello della digestione – riesca a contrastare efficacemente la diffusione dei batteri che provocano la carie.

» Read more