Carbonio, mercurio e virus: ecco cosa contiene il permafrost che si sta sciogliendo

Il ghiaccio secco dell’Artide è una vera e propria bomba di carbonio. Il processo di scioglimento dei ghiacci dell’Artide sta producendo il rilascio di sostanze altamente inquinanti, alcune risalenti al Pleistocene. Ad annunciarlo, in uno studio pubblicato sulla BBC sono gli studiosi del Woods Hole Research Center, in Massachusetts. La ricerca ha dimostrato come gli strati perennemente congelati stiano scomparendo a ritmo […]

» Read more

L’evento astronomico dell’anno: il 9 maggio Mercurio transiterà davanti al Sole

Mercurio è il pianeta più interno del sistema solare e il più vicino alla nostra stella, il Sole. È il più piccolo e la sua orbita è anche la più eccentrica degli otto pianeti. Conosciuto sin dal tempo dei Sumeri, il suo nome, tratto dalla mitologia greca, deriva da quello del messaggero degli dei, probabilmente a causa della sua rapidità di movimento […]

» Read more

Gli scienziati si preparano a perforare ‘ground zero’, la zona dell’impatto meteorico che avrebbe ucciso i dinosauri

Redazione Blue Planet Heart tratto da www.sciencemag.org Durante il mese di marzo, una piattaforma di perforazione sorgerà nel Golfo del Messico, ma non avrà come obiettivo il petrolio. Gli scienziati cercheranno di perforare nel cuore del Cratere di Chicxulub, dove sarebbero sepolti i resti dell’impatto dell’asteroide che 66 milioni di anni fa, avrebbe ucciso i dinosauri, insieme con la maggior […]

» Read more

Il cielo di febbraio: allineamento tra 5 pianeti, meteore e comete

Febbraio inizia con i migliori auspici per gli appassionati del cielo. Dallo scorso mese infatti è possibile ammirare un quintetto di pianeti, tutti piazzati lungo la stessa linea immaginaria. Ma il mese più corto dell’anno ci riserva altre sorprese. Quest’anno febbraio sarà bisestile, avrà dunque un giorno in più. Se le nuvole non ruberanno la scena a stelle e pianeti, […]

» Read more

Un’altra Terra e un altro Sole simile al nostro sistema solare?

Con cinque pianeti di grandezza paragonabile a quella della Terra, in orbita attorno a una stella formatasi quando l’Universo era ancora giovanissimo, il Sistema Solare di Kepler-444 socchiude la porta di un’ipotesi affascinante: la Via Lattea ha già conosciuto la vita.Di Davide Coero Borga.

» Read more

NASA:l’eclissi di Luna vista da Mercurio

Le eclissi affascinano l’uomo fin dalla notte dei tempi e ormai siamo abituati ad osservare questo spettacolo della natura non solo dalla Terra ma anche dallo spazio. Celebri sono quelle di Sole osservate dalla sonda della NASA SDO, o da Proba-2 dell’ESA, o da Hinode della JAXA e quelle extraterrestri viste dalla superficie di Marte, quando le due lune Phobos e […]

» Read more
1 2