La caccia al Planet X: ecco com’è e dove potrebbe essere

Potrebbero trovarlo presto o forse mai. Ma adesso la possibilità che esista davvero e che possa prima o poi essere individuato si fa concreta. Il Planet Nine, detto anche Planet X– ovvero il fantomatico nono pianeta che secondo alcuni studi si troverebbe alla periferia del Sistema solare, oltre Nettuno- è un po’ più di una mera ipotesi, dopo l’ultimo studio pubblicato sull’Astronomical […]

» Read more

Stelle che mangiano pianeti: c’è la prova chimica

Gli astronomi guidati dall’Inaf hanno identificato le prove di questo processo di cannibalizzazione dalla composizione chimica di stelle simili al Sole. Nell’articolo pubblicato oggi su Nature Astronomy viene riportato uno studio statistico effettuato su 107 sistemi binari utilizzando i dati prodotti dallo spettrografo Harps montato sul telescopio da 3,6 metri dell’Eso Un gruppo di astronomi guidati dall’Istituto nazionale di astrofisica […]

» Read more

C’è un nuovo tipo di esopianeti su cui provare a cercare forme di vita

Secondo un gruppo di astrofisici, i pianeti Hycean, molto diversi dalla Terra, avrebbero tuttavia caratteristiche che potrebbero essere compatibili con forme di vita estreme Si chiamano pianeti “Hycean” e sarebbero mondi extrasolari molto, molto diversi dalla Terra e dai pianeti rocciosi, gli unici su cui finora si è concentrata la ricerca di vita aliena. Eppure, secondo Nikku Madhusudhan e il suo team dell’Istituto di astronomia dell’Università di […]

» Read more

Cometa gigante o pianeta minore? Oggetto ‘radicalmente eccezionale’ attraversa il Sistema Solare

Gli astronomi hanno recentemente esaminato la Dark Energy Survey per mappare migliaia di supernovae e molti milioni di galassie nel tentativo di saperne di più sull’espansione del nostro universo, e si sono imbattuti in qualcosa del tutto inaspettata. Una roccia spaziale gigante, che si dice sia una “mega-cometa” o un pianeta minore, si sta facendo strada attraverso il Sistema Solare, […]

» Read more

TOI1231 b: l’esopianeta con temperature simili a quelle della Terra

L’esopianeta, un subnettuniano, si trova a 90 anni luce dalla nostra posizione. Gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory della NASA e dell’Università del New Mexico (USA) hanno scoperto un pianeta al di fuori del nostro Sistema Solare simile alla Terra in termini di temperatura. L’esopianeta è stato chiamato TOI1231 b ed èpiù grande della Terra, ma più piccolo di Nettuno e si trova a circa […]

» Read more

Acqua sulle esolune di pianeti vagabondi

Le lune di esopianeti vagabondi, mondi orfani della loro stella madre, potrebbero avere acqua liquida in superficie. A suggerirlo è il risultato di uno studio di modellazione atmosferica condotto da un team internazionale di astrofisici. Con il commento dell’astrofisico Tommaso Grassi, co-autore dello studio pubblicato su International Journal of Astrobiology “Se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta […]

» Read more

Astronomia, a caccia di vita nel Sistema Solare: un violento impatto su Titano potrebbe avere creato l’ambiente “ideale”

Perché il più grande cratere su Titano, satellite naturale di Saturno, potrebbe essere la culla perfetta per la vita Secondo un’ipotesi avanzata da un team dell’Università di Campinas, presentata durante la Lunar and Planetary Science Conference, il più grande cratere su Titano, satellite naturale di Saturno, potrebbe essere la culla perfetta per la vita.Gli scienziati hanno eseguito una serie di simulazioni per […]

» Read more

L’articolo di una rivista scientifica afferma che è possibile viaggiare più velocemente della luce

Un nuovo studio afferma che la tecnologia “space warp” – un meccanismo reso popolare da “Star Trek” che consentirebbe viaggi più veloci della luce (MRQL) – potrebbe essere più praticabile di quanto si pensasse in precedenza. Il dottor Erik Lentz, astrofisico presso l’Università di Göttingen in Germania, ha pubblicato un articolo sulla rivista Classical and Quantum Gravity affermando che la velocità MRQL […]

» Read more

La nuova intelligenza artificiale creata può scoprire se viviamo in Matrix

Uno scienziato ha creato un algoritmo informatico che può portare a scoperte che trasformano l’energia e la cui stessa esistenza aumenta la probabilità che la nostra realtà possa effettivamente essere una simulazione. L’algoritmo è stato creato dal fisico Hong Qin, del Princeton Plasma Physics Laboratory (PPPL) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti (DOE). L’algoritmo utilizza un processo di intelligenza artificiale […]

» Read more

Il nostro sistema solare verrà distrutto prima di quanto pensassimo

Sebbene il terreno sotto i nostri piedi sembri solido e confortante, nulla in questo Universo dura per sempre. Un giorno, il nostro sole morirà, espellendo gran parte della sua massa prima che il suo nucleo si riduca a una nana bianca, perdendo gradualmente calore fino a diventare nient’altro che un pezzo di roccia morta, fredda e scura, un quadrilione di […]

» Read more
1 2 3 14