Il polpo sente i sapori con i tentacoli

Un altro dei tanti superpoteri dei polpi: assaggiano le prede con cellule speciali nelle loro ventose I polpi sono invertebrati noti per la loro intelligenza e per i loro sofisticati comportamenti di predazione e fuga. Caratteristiche facilitate da un sistema nervoso distribuito perifericamente che consente loro di elaborare sensazioni avanzate  con i loro lunghi tentacoli flessibili e indipendenti dal loro […]

» Read more

Ogni 20000 anni il deserto del Sahara si trasforma in una distesa verdeggiante

Da deserto a pianura verde e viceversa: l’area cambia radicalmente aspetto ogni 20mila anni in sincronia con l’attività dei monsoni. La scoperta del MIT Il deserto del Sahara è uno dei luoghi più aspri e più inospitali del pianeta, coprendo gran parte del Nord Africa tra migliaia di chilometri quadrati di rocce e dune battute dal vento. Ma non è […]

» Read more

Uno strano suono  dal Mar dei Caraibi  è così potente che è stato registrato dai satelliti sconcertando gli scienziati

Anche se gli esseri umani non sono in grado di sentire molto bene sott’acqua, l’oceano è un luogo molto rumoroso. Tra la vita marina e il traffico di barche, è possibile registrare tutti i tipi di suoni con attrezzature speciali. Ma gli scienziati hanno catturato nel Mar dei Caraibi un suono mai udito prima. E ‘troppo basso per essere identificato […]

» Read more

Gli scienziati si preparano a perforare ‘ground zero’, la zona dell’impatto meteorico che avrebbe ucciso i dinosauri

Redazione Blue Planet Heart tratto da www.sciencemag.org Durante il mese di marzo, una piattaforma di perforazione sorgerà nel Golfo del Messico, ma non avrà come obiettivo il petrolio. Gli scienziati cercheranno di perforare nel cuore del Cratere di Chicxulub, dove sarebbero sepolti i resti dell’impatto dell’asteroide che 66 milioni di anni fa, avrebbe ucciso i dinosauri, insieme con la maggior […]

» Read more