Bill Gates e Jeff Bezos investono 15 milioni di dollari per cercare nichel, rame, cobalto e metalli rari in Groenlandia (VIDEO)

Joint venture con Bluejay Mining. Quale sarà l’impatto ambientale su un’area costiera grande quanto il Lussemburgo? Mentre crescono le vendite e la richiesta di veicoli elettrici, le multinazionali sono in corsa per trovare nuove fonti di cobalto, per evitare che si verifichi una situazione simile a quella che ha messo in grande difficoltà l’industria globale dei semiconduttori. Ieri, Bluejay Mining […]

» Read more

Insetti commestibili: arriva il primo via libera dell’Ue alla vendita delle tarme della farina come alimento

Ciò che in tanti chiamano il “cibo del futuro” sta per arrivare sulle nostre tavole. Ebbene sì, è arrivato il primo via libera a livello europeo per l’inserimento degli insetti sul mercato alimentare. E il primo insetto ufficialmente commestibile in Europa è il tenebrione mugnaio, comunemente conosciuto come tarma della farina. A seguito della valutazione scientifica da parte dell’Autorità europea per […]

» Read more

Packaging e conservazione dei dolci: ecco come si mantengono in estate

Ti sei mai chiesto in che modo vengono conservati e trasportati i dolci durante l’estate ? Quali sono le caratteristiche di un imballaggio in grado di preservare torte, biscotti o gelati nonostante il caldo? Tutto ciò che riguarda il packaging dolci per la conservazione durante l’estate fa parte di un sistema oggi altamente specializzato. Gli esperti, difatti, lavorano per creare […]

» Read more

Riutilizzare le bottiglie di plastica potrebbe non essere così sicuro quanto pensi

Il rischio più probabile del riutilizzo è quello della contaminazione. Meno probabile invece il rilascio di sostanze chimiche e microplastiche che si verifica a livelli molti bassi e non nocivi per la salute. Nel mondo vengono acquistate più di 1 milione di bottiglie di plastica al minuto, con un impatto ambientale enorme. La maggior parte viene utilizzata una sola volta […]

» Read more

Potremo riciclare i sacchetti di plastica per farne i tessuti del futuro?

Team internazionale guidato da Politecnico di Torino e MIT ha sviluppato tessuti auto-raffreddanti in polietilene Analizzando i materiali che potrebbero diventare i tessuti del futuro, gli scienziati avevano finora scartato un’opzione ampiamente disponibile: il polietilene, consioderandolo un materiale utile per realizzare imballaggi di plastica e sacchetti della spesa. Eppure il polietilene è sottile e leggero e potrebbe mantenerci più al […]

» Read more

Il fondale marino dello Stretto di Messina è il più sporco del mondo. Nel Mediterraneo è emergenza rifiuti marini (VIDEO)

Oltre i 1.000 metri di profondità, spesso la biomassa pescata con lo strascico (pesci, crostacei, molluschi) è uguale o inferiore a quella dei rifiuti. Indagati dai ricercatori anche i fondali del canyon di Nora e delle Bocche di Bonifacio Lo studio “The quest for seafloor macrolitter: a critical review of background knowledge, current methods and future prospects”, pubblicato su Environmental Research Letters  da un […]

» Read more

Sviluppano un veicolo in grado di viaggiare per mezzo pianeta con l’equivalente di 1 litro di benzina

È un prototipo realizzato da studenti universitari svedesi. Se tutto andrà in modo positivo, allora sarebbe il mezzo di trasporto con il minor dispendio energetico. Gli studenti dell’Università di Darlana hanno sviluppato un veicolo in grado di viaggiare per mezzo pianeta con l’equivalente di 1 litro di nafta . Tale capacità di spostamento è senza precedenti per una quantità così ridotta di carburante. UN […]

» Read more

Massacro in Portogallo: 540 animali tra cervi e cinghiali uccisi per divertimento (e senza autorizzazione)

Oltre 500 animali tra cervi, daini e cinghiali, sono stati massacrati la scorsa settimana in Portogallo, durante una battuta di caccia cui hanno preso parte sedici cacciatori. Le orribili foto della strage avvenuta sulle montagne di Azambuja, sono state pubblicate con orgoglio su Facebook da uno dei partecipanti: “Ce l’abbiamo fatta di nuovo! 540 animali con 16 cacciatori in Portogallo, un record per una super battuta”, […]

» Read more

Mascherine e guanti abbandonati rischiano di fare una strage di animali selvatici

Per proteggerci dal coronavirus SARS-CoV-2 e contrastare la diffusione della pandemia è doveroso utilizzare le mascherine laddove è richiesto, ma così come è importante indossarle, lo è anche il corretto smaltimento. Purtroppo l’inciviltà sta già causando un enorme problema ambientale, con DPI abbandonati ovunque e il rischio di uccidere moltissimi animali. Secondo un recente studio condotto da scienziati portoghesi e […]

» Read more

Mascherine e guanti abbandonati: si rischia la catastrofe ambientale a causa dell’inciviltà

Secondo un recente rapporto del Politecnico di Torino, in Italia durante la Fase 2 potrebbero servire 1 miliardo di mascherine e mezzo miliardo di guanti al mese, un numero enorme che potrebbe determinare la produzione di 440mila tonnellate di rifiuti entro la fine del 2020. Se non correttamente smaltiti, questi rifiuti possono innescare una vera e propria catastrofe ambientale. Se […]

» Read more
1 2 3