Un trattamento dentale incredibilmente semplice può curare la carie senza otturazioni

Gli scienziati hanno creato un prodotto in grado di indurre la crescita dello smalto dei denti, il che significa che potremmo finalmente avere un trattamento rivoluzionario per il trattamento delle carie. Nel 2018, i ricercatori dell’Università di Washington hanno annunciato lo sviluppo di un trattamento a base di peptidi; brevi catene di amminoacidi che non sono sufficientemente lunghe per essere considerate […]

» Read more

Cos’è questa storia dei maiali che possono respirare dal retto

Un team di ricerca giapponese sta studiando un nuovo metodo che consente a topi e maiali di ricevere ossigeno attraverso il retto. Un giorno i ricercatori sperano di provarlo anche sugli esseri umani proprio per Covid-19 Potrà sembravi bizzarro, se non addirittura uno scherzo. Eppure, la storia di poter respirare per via anale è vera. E alcuni scienziati giapponesi, infatti, lo hanno appena […]

» Read more

Bloccare il sole potrebbe aiutare a prevenire il cambiamento climatico, ma potrebbe essere rischioso, afferma New Report

La National Academy of Sciences, Engineering, and Medicine (NASEM) degli Stati Uniti ha chiesto l’istituzione di un programma di ricerca per studiare il potenziale delle soluzioni di geoingegneria solare alla crisi climatica .  Mentre l’accademia insiste sul fatto che il contenimento delle emissioni dovrebbe ancora essere considerato la “prima linea di difesa” contro il cambiamento climatico, afferma che il mancato raggiungimento di questo obiettivo potrebbe […]

» Read more

Potremo riciclare i sacchetti di plastica per farne i tessuti del futuro?

Team internazionale guidato da Politecnico di Torino e MIT ha sviluppato tessuti auto-raffreddanti in polietilene Analizzando i materiali che potrebbero diventare i tessuti del futuro, gli scienziati avevano finora scartato un’opzione ampiamente disponibile: il polietilene, consioderandolo un materiale utile per realizzare imballaggi di plastica e sacchetti della spesa. Eppure il polietilene è sottile e leggero e potrebbe mantenerci più al […]

» Read more

Effetto Dunning-Kruger e il paradosso dell’ignoranza: perché chi meno sa più crede di sapere?

Avete mai sentito parlare di effetto Dunning-Kruger? Si tratta di un pregiudizio cognitivo che porta le persone con meno abilità e conoscenze a pensare di saperne di più degli altri. Meno sanno, più pensano di sapere. Spesso chi ha questo problema tende a imporre le proprie idee anziché limitarsi a dare un parere, ritenendole verità assolute. Gli altri vengono visti come […]

» Read more

Come uno studio controverso sui poteri psichici ha causato una rivoluzione nella ricerca in psicologia.

Tra gli studi scientifici emersi nell’ultimo decennio, forse nessuno è stato più controverso dell’articolo del 2011 dello psicologo americano Dr. Daryl Bem, che ha dimostrato una nozione esplosiva che la precognizione, la capacità di vedere gli eventi futuri, è veramente reale. , innescando un periodo travagliato tra gli psicologi che persiste ancora oggi.  Come può un eminente professore della Cornell […]

» Read more

Carne di pollo: la cuociamo troppo poco e ne risente la sicurezza

Il calore non dice nulla. E’ importante guardare la consistenza dell’interno della carne: quando è fibrosa e non lucida, è sicura. A fine aprile 2020 la rivista PLOS ha pubblicato i risultati di uno studio condotto dall’Istituto norvegese per la ricerca alimentare, della pesca e dell’acquacoltura, che evidenzia un problema di sicurezza alimentare non da poco: i modo più comuni per cucinare il pollo che […]

» Read more

Identificata regione cerebrale in grado di indurre il “letargo”: la scoperta potrebbe portare all’animazione sospesa e a un miglior recupero dalle malattie

Due team di esperti sono giunti a conclusioni simili: a seguito della scoperta, “un giorno potrebbe essere possibile manipolare le sensazioni di sonno e indurre l’animazione sospesa” Identificata una regione nel cervello capace di indurre una specie di letargo nei topi e, forse, negli esseri umani. È quanto emerge da due studi indipendenti pubblicati sulla rivista Nature e condotti rispettivamente dagli esperti dell’Universita’ di Tsukuba, in […]

» Read more

Ecco perché in Giappone prescrivono gite nei boschi anziché farmaci antidepressivi

Pratica molto comune in Giappone, gli “Shinrin-yoku” consistono in brevi gite nei boschi col fine di respirare sostanze volatili che possono potenziare tutta la funzione immunitaria. Una passeggiata in un bosco è una vera e propria sessione naturale di aromaterapia, capace di ridurre significativamente ansia, depressione e rabbia. I responsabili di tale azione sono fragranze e profumi del bosco, sopratutto […]

» Read more

RIFLESSIONI STORICHE DELLA FISICA: da Archimede, …, Newton, …, Einstein a oggi.

Io ing. Santo Armenia, nato a Ispica il 20/04/1954 e residente a Pozzallo via G. Ungaretti n.25 (cell.: 3348933394; sito web: www.armeniasanto.it;  email: ing.santoarmenia@tiscali.it), ingegnere libero professionista, dal 2015 in pensione, tre anni fa, osservando possibili contraddizioni nella Fisica, ho iniziato il mio percorso di libero ricercatore scientifico. Durante questo mio percorso, ancora non concluso, approfondendo il paradigma della teoria […]

» Read more
1 2 3 4