Come sono finite le pandemie del passato

Le vecchie epidemie sono terminate in più di un modo. Ma per quali è arrivata davvero la fine? E chi decide quando termina un contagio? Ecco come si sono chiuse le diverse piaghe della storia. Da quando il coronavirus è diventato una minaccia, sono in tanti a domandarsi quando finirà quest’epidemia. Secondo gli storici, le pandemie in genere hanno due […]

» Read more

Covid, non solo visoni. Greenpeace: continuiamo a finanziare allevamenti intensivi che favoriscono la trasmissione di malattie infettive

Bellanova: PAC orientata alle nuove sfide della sostenibilità ambientale. Gli ambientalisti: non è vero Dopo che la Danimarca ha avviato la richiesta di sopprimere 17 milioni di visoni allevati, perché portatori di una variante mutata del Covid 19 che potrebbe rendere inefficaci i vaccini di prossima diffusione, sulla questione interviene anche Federica Ferrario, responsabile campagna agricoltura di Greenpeace Italia: «Questo […]

» Read more

Clima, in Siberia il permafrost si scioglie e libera l’antrace: cresce il rischio di epidemie

Università Ca’ Foscari: «Il cambiamento climatico può favorire direttamente epidemie letali per gli animali e per l’uomo» A causa della crisi climatica in corso, la zona dell’Artico si sta surriscaldando a velocità impressionante – si stima il doppio o il triplo della media globale – e oltre ai ghiacci a sciogliersi è il permafrost, il terreno permanentemente ghiacciato che ricopre aree come […]

» Read more

Il 63% degli italiani ha insonnia e depressione causate dal coronavirus

Un sondaggio dell’Istituto Piepoli commissionato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi ha rilevato che oltre la metà degli italiani soffre di stress a causa della pandemia di coronavirus, fra i quali il 43% sperimenta il livello massimo. La psicoterapeuta Alessandra Lancellotti elenca tra i disturbi rilevati l’insonnia, il mal di stomaco, l’ansia, il panico e la depressione. La diffusione della […]

» Read more

Incredibile: un uomo di 101 anni sopravvive all’influenza spagnola del 1918, alla guerra mondiale e al COVID-19

È quasi incredibile, ma è successo: un italiano di 101 anni è sopravvissuto non a uno, ma a due pandemie globali: l’influenza spagnola del 1918 e lo scoppio di COVID-19. Conosciuto solo come “Mr. P”, l’uomo è stato ricoverato con coronavirus la scorsa settimana presso l’Ospedale Infirmi di Rimini. A causa della sua età avanzata, i medici temevano che il […]

» Read more

L’allarme del WWF: “Le foreste sono l’antivirus del pianeta, le stiamo uccidendo”

Le foreste, come spiega il WWF, agiscono sul mondo come un vero e proprio antivirus in grado di assorbire CO2 e produrre il 40 percento dell’ossigeno nell’atmosfera. Ma le stiamo distruggendo. Le foreste come antivirus del pianeta messo in pericolo dall’uomo. È la fotografia restituita dal WWF durante la Giornata internazionale delle foreste celebrata il 21 marzo attraverso il report […]

» Read more

In una recente simulazione, un coronavirus ha ucciso 65 milioni di persone

L’epidemia del 2019-nCoV, un tipo di coronavirus scoperto quest’anno in Cina, sta causando preoccupazione globale e non senza motivo: mentre i casi confermati della malattia hanno già raggiunto il segno 2,744, i ricercatori stimano che i numeri reali siano molto più alti e che l’epidemia colpirà fino a 190 mila persone a febbraio. Esagerazione? Probabilmente no. Nell’ottobre dello scorso anno, un team di […]

» Read more

Esperto di avvelenamenti alimentari rivela 6 alimenti che rifiuta di mangiare

Avendo trascorso più di 20 anni ad occuparsi di  cause per avvelenamento da cibo, Bill Marler  non mangia più determinati alimenti. L’avvocato, che ha patrocinato cause  contro la catena di ristoranti Chipotle dopo gli scoppi di E. coli e norovirus, è stato citato in un articolo di Health Insider di BottomLine che illustra quali alimenti ha tagliato dalla sua dieta. […]

» Read more

Nuovo virus pazzo rompe le regole dell’ infezione

Un nuovo tipo di virus è stato identificato, ed è così strano che sfida le nozioni di lunga data di quello che ci vuole per un virus per infettare e proliferare in un animale ospite. La saggezza popolare afferma che se un singolo virus riesce ad inserire i suoi geni in una cellula, il padrone di casa si infetta. Ma cosa succede se […]

» Read more