La fusione del ghiaccio artico sta portando ad un cambiamento delle correnti oceaniche

Una grande corrente oceanica dell’Artico è più veloce e più turbolenta a causa della rapida fusione del ghiaccio marino, come mostra un nuovo studio della NASA. La corrente fa parte di un delicato ambiente artico che ora è inondato di acqua dolce, un effetto del cambiamento climatico causato dall’uomo.di Rexana Vizza / Matthew Segal, NASA Utilizzando 12 anni di dati satellitari, alcuni […]

» Read more

Bomba a orologeria nell’Artico: l’acqua calda sotto il ghiaccio

acqua calda

Lo strato di acqua calda e salata stoccata in profondità in mare ha raggiunto l’Artico interno Il ghiaccio marino artico non è minacciato solo dallo scioglimento dei ghiacci lungo i bordi della banchisa: lo studio “Warming of the interior Arctic Ocean linked to sea ice losses at the basin margins”, pubblicato su Science Advances da Mary-Louise Timmermans della Yale University e da John Toole […]

» Read more

Acque inquinate da pesticidi: il rapporto ISPRA 2014

Sono 175 le sostanze attive trovate nelle acque italiane e in alcune zone l’ISPRA ha rinvenuto contemporaneamente fino a 36 sostanze per campione. Il rapporto pubblicato qualche giorno fa da ISPRA ha portato alla luce indagini svolte sulle acque italiane (superficiali e sotterranee) nel periodo che va dal 2011 al 2012 evidenziando la presenza di 175 sostanze attive.

» Read more