L’Italia è il paese del G20 con il più alto tasso di inquinamento luminoso:ecco come la vediamo dallo spazio

I sensori a bordo dei satelliti spaziali dedicati all’osservazione della Terra offrono immagini sorprendenti e dettagliate dell’inquinamento luminoso del nostro pianeta. Un problema che non riguarda solo gli astronomi e gli astrofili, ma tocca il nostro benessere, gli equilibri ecologici, la nostra economia. L’Italia è il Paese, tra i 20 più industrializzati, il G20, con il più alto tasso di inquinamento luminoso. […]

» Read more

Coronavirus, senza turisti e bracconieri le tartarughe tornano in massa a nidificare indisturbate sulle coste indiane

Senza orde di turisti che affollano le coste di Odisha, in India, e senza bracconieri che solitamente le cacciano proprio in questo periodo, le tartarughe marine della specie Olive Ridley sono tornate in centinaia a nidificare in questi giorni sulle spiagge Gahirmatha e  Rushikulya Rookery.  Non solo lepri a Milano, delfini nei porti italiani e anatre a Roma. Il coronavirus, […]

» Read more

Maldive, tartaruga depone le uova sulla pista dell’aeroporto: la sua spiaggia non c’è più

Un operaio impegnato nella costruzione dell’aeroporto di Maafaru ha fotografato una tartaruga marina verde mentre depone le uova sull’asfalto bollente della pista d’atterraggio. Prima di essere stravolto, infatti, l’atollo era un sito di nidificazione per questi splendidi rettili marini, che tornano sempre a deporre le uova nel luogo in cui sono nati.

» Read more

Il riscaldamento globale fa nascere il 99% di tartarughe femmine

Questi antichissimi rettili potrebbero non avere il tempo per adattarsi al cambiamento climatico di origine antropica. e temperature in aumento potrebbero portare all’estinzione grosse popolazioni di tartarughe marine

» Read more

La Tartaruga che si nutriva di coccodrilli

I Paleontologi della North Carolina State University hanno scoperto i resti fossili vecchi di 60 milioni di anni in Colombia appartenuti ad un genere di tartaruga preistorica chiamata Carbonemys cofrinii, che significa “tartaruga carbone”, che fa parte di un gruppo di tartarughe dal lungo collo note come come pelomedusoides.

» Read more