Congelare gli atomi di un oggetto per risolvere il più grande problema della relatività generale

Gli scienziati per la prima volta sono riusciti a quasi congelare il movimento degli atomi di un oggetto macroscopico, con l’intento di effettuare osservazioni quantistiche Per cercare di venire a capo del più grande problema della relatività generale, Ligo (Laser Interferometer Gravitational-Wave Observatory) raffredda i suoi specchi: i ricercatori sono riusciti per la prima volta a congelare (o quasi) il movimento degli atomi di un oggetto macroscopico di 10 […]

» Read more

Mangiare carne rossa può danneggiare il DNA e causare il cancro al colon-retto

Un team di ricerca internazionale guidato da scienziati del Dana-Farber Cancer Institute di Boston ha dimostrato per la prima volta quali danni al DNA possono essere causati da un consumo elevato di carne rossa e lavorata. Questo processo biologico può innescare lo sviluppo di cellule cancerose alla base del cancro del colon-retto. La carne rossa e la carne lavorata (come hamburger […]

» Read more

«La comprensione degli UFO è un problema scientifico»

Basta tabù, gli UFO vanno studiati in modo scientifico. A dirlo sono due nomi pesanti del mondo accademico statunitense, ovvero Ravi Kopparapu, studioso di scienze planetarie del Goddard Space Flight Center della NASA, e il collega Jacob Haqq-Misra, ricercatore al Blue Marble Space Institute of Science.  I due astrobiologi in un articolo scritto a quattro mani e pubblicato dal Washington Post invitano a rimuovere […]

» Read more

La Corea del Sud pianterà 3 miliardi di alberi per diventare a emissioni zero entro il 2050

È un piano che sembra molto ambizioso, ma è necessario. Un modo per raggiungere non solo la neutralità dell’anidride carbonica, ma per entrare in comunione con la natura e il paesaggio. Si annuncia che la Corea del Sud pianterà 3 miliardi di alberi per raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050 . Pertanto, la nazione asiatica ha tre decenni per realizzare questo lodevole intento […]

» Read more

Nanoparticelle pericolosissime trovate nel cervello umano: possono portare alla morte

Un’équipe internazionale di scienziati ha identificato la presenza di combinazioni insolite di rame e ferro nei cervelli di pazienti affetti dal morbo di Alzheimer. Il gruppo di studiosi provenienti da Gran Bretagna, Germania e USA hanno descritto, in un articolo pubblicato sul giornale Science Advances, il ritrovamento di questi metalli in due pazienti con l’Alzheimer e come questa scoperta aiuterà […]

» Read more

TOI1231 b: l’esopianeta con temperature simili a quelle della Terra

L’esopianeta, un subnettuniano, si trova a 90 anni luce dalla nostra posizione. Gli scienziati del Jet Propulsion Laboratory della NASA e dell’Università del New Mexico (USA) hanno scoperto un pianeta al di fuori del nostro Sistema Solare simile alla Terra in termini di temperatura. L’esopianeta è stato chiamato TOI1231 b ed èpiù grande della Terra, ma più piccolo di Nettuno e si trova a circa […]

» Read more

Acqua sulle esolune di pianeti vagabondi

Le lune di esopianeti vagabondi, mondi orfani della loro stella madre, potrebbero avere acqua liquida in superficie. A suggerirlo è il risultato di uno studio di modellazione atmosferica condotto da un team internazionale di astrofisici. Con il commento dell’astrofisico Tommaso Grassi, co-autore dello studio pubblicato su International Journal of Astrobiology “Se vi è una magia su questo pianeta, è contenuta […]

» Read more

Continua l’evoluzione: com’è cambiato il corpo umano in 100 anni?

Nell’uomo moderno si registra molto spesso la presenza di un’arteria mediana nel braccio e una crescita sempre meno frequente dei denti del giudizio rispetto ai nostri antenati. Questo è quanto hanno stabilito alcuni esperti australiani. resenti nuove ossa. Ciò significa che il nostro corpo è in continua evoluzione. In questo approfondimento vediamo in che modo ci stiamo evolvendo. Una nuova […]

» Read more

Riconosciuto “ufficialmente” il quinto oceano della Terra: il gelido Oceano Meridionale

I cartografi della National Geographic Society, che si occupa di mappe sin dal 1915, hanno riconosciuto ufficialmente il quinto oceano della Terra, l’Oceano Meridionale. A differenza degli altri oceani, i cui “confini” sono legati alle masse continentali, l’Oceano Meridionale è definito dallo scorrere della Corrente Circumpolare Antartica. Osservando il pianeta Terra dallo spazio il dettaglio più spettacolare è indubbiamente il […]

» Read more

Ernestine Shepherd è la bodybuilder più anziana del mondo: i segreti dei suoi muscoli straordinari ad 85 anni

Ernestine Shepherd, super nonna di Baltimora, è la bodybuilder più anziana del mondo: ecco i segreti della sua forma fisica straordinaria a 85 anni All’età di 85 anni, Ernestine Shepherd, super nonna di Baltimora, è la bodybuilder più anziana del mondo, primato certificato dal Guinness World Record. Ma fino a circa 30 anni fa, era una donna di mezza età paffutella che odiava ciò […]

» Read more
1 2 3 4