Tanzania: i Masai vengono allontanati dalle terre d’origine per far spazio ai safari di lusso

Li chiamano “figli della Savana” e, con le loro origini antichissime, sono uno dei popoli più tradizionali, conosciuti e iconici dell’intero Continente africano. Sono i Masai, etnia che vive principalmente tra Kenya e Tanzania, nelle zone che, con la loro bellezza e i loro tesori, sono vive e presenti nell’immaginario di tutti, anche di chi non ci ha mai messo piede. […]

» Read more

Caccia: apre in anticipo la stagione venatoria. A rischio la biodiversità

Comincia dal 1° settembre e non la terza domenica del mese la stagione venatoria in molte regioni d’Italia. Si spara in anticipo, quindi, in quasi tutto il Paese, contro specie di avifauna le cui popolazioni sono già fortemente in declino e in barba al turismo naturalistico, alla sicurezza delle persone e alle leggi.

» Read more

Gli scarafaggi si stanno rapidamente evolvendo per diventare “quasi impossibili” da uccidere

L’ascesa degli  scarafaggi è alle porte. Un nuovo studio ha scoperto che gli scarafaggi tedeschi ( Blattella germanica ) si stanno rapidamente evolvendo per diventare resistenti a molti spray per insetti e insetticidi ampiamente utilizzati, così come a prodotti chimici a cui non sono mai stati esposti direttamente, rendendoli quasi impossibili da eliminare e un passaggio più vicino a conquistare il mondo. 

» Read more

Come ha fatto, questa supercolonia di 1,5 milioni di pinguini, a restare nascosta per quasi 3000 anni?

Tratto da www.livescience.com Quest’anno, gli scienziati hanno annunciato un’incredibile scoperta guardando alcune minuscole macchie nelle immagini satellitari: 1,5 milioni di pinguini di Adelia vivevano e prosperavano in una piccola zona dell’Antartide circondata da infidi ghiacci marini chiamati le Isole Danger.

» Read more

Alluvione Sardegna, scatta la gara di solidarietà: ecco come aiutare le popolazioni colpite

“Non siamo soli”, aveva detto ieri la presidente del Consiglio regionale della Sardegna, Claudia Lombardo. E a conferma di cio’, gia’ da ieri, quando sono apparse chiaramente le dimensioni senza precedenti della tragedia abbattutasi sull’isola, sono state attivate iniziative di solidarieta’ per le popolazioni colpite e raccolte di fondi. Si sono mobilitate, tra gli altri, le Acli, il Centro di […]

» Read more