Scienziati descrivono stili alimentari potenzialmente mortali

Ricercatori britannici hanno analizzato la relazione di alcuni alimenti con il rischio di malattie cardiovascolari e morte prematura. L’elenco dei cibi mortali comprende cioccolatini ed altri dolci, burro e pane bianco, oltre a bevande zuccherate e caramelle. I risultati dello studio sono pubblicati sulla rivista BMC Medicine. Per studiare l’effetto della dieta sul rischio di malattie cardiovascolari e mortalità, i […]

» Read more

Perché i grandi animali marini nuotano in tondo e a spirale?

Confermato un comportamento comune a tartarughe, squali e cetacei che potrebbe avere spiegazioni diverse Con lo sviluppo della tecnologia di biologging, è diventato possibile indagare il percorso di movimento tridimensionale degli animali marini su una scala spazio-temporale in metri e secondi. Lo studio “Similar circling movements observed across marine megafauna taxa”, pubblicato su iScience da un team di ricercatori giapponesi, francesi, statunitensi e italiani (Paolo […]

» Read more

Il mio gatto caccia molti animali selvatici: cosa fare?

La predazione da parte del gatto può avere un impatto importante sulla biodiversità di alcune specie selvatiche. Un nuovo studio mostra come alcune strategie gestionali aiutino a ridurla. Pur con le dovute differenze inter-individuali, è noto che i gatti sono in genere efficienti predatori: può essere esperienza di molti, tra coloro che lasciano uscire il proprio gatto a farsi un […]

» Read more

Il più grande iceberg del mondo è arrivato a meno di 50 km dalla Georgia del Sud: si rischia una catastrofe ecologica

Con una superficie di 4.200 chilometri quadrati A68a è il più grande iceberg del mondo e minaccia la Georgia del Sud: appena una settimana fa era a 400 km, ora a meno di 50. L’impatto sarebbe una catastrofe per gli ecosistemi e, ancora una volta, sono le azioni umane la causa principale. La sua storia parte da lontano: si era staccato infatti […]

» Read more

Perché i prezzi alimentari calano nel mondo ma salgono in Italia?

Nei campi italiani mancano 370mila lavoratori regolari che arrivano ogni anno dall’estero. Aiab: «Finalmente dopo anni di ipocrisia e speculazione politica sui migranti l’Italia si accorge che senza manodopera straniera l’agricoltura delle ‘eccellenze’ non esisterebbe» L’Indice Fao dei prezzi dei prodotti alimentari, che misura i prezzi internazionali delle derrate alimentari più comuni, ad aprile ha registrato un valore di 165,5 […]

» Read more

Creati dai molluschi tessuti intelligenti che si adattano al meteo: possono rinfrescare la pelle o rilasciare calore, adatti anche a tende e lenzuola

Il tessuto è stato realizzato partendo dalle sostanze chimiche presenti nello scheletro di molluschi, in grado di assorbire e rilasciare energia termica Un nuovo tipo di tessuto intelligente sviluppato in Cina consentira’ di realizzare abiti in grado di raffreddare o riscaldare la pelle di chi li indossa a seconda delle condizioni meteorologiche. Sono i risultati, pubblicati sulla rivista ACS Applied Materials & Interfaces, delle […]

» Read more

Copenaghen pianterà alberi da frutta in tutta la città dove raccogliere gratis mele, more e mirtilli

Immaginate la bellezza di poter raccogliere della frutta da un albero o da un cespuglio mentre stiamo andando a lavoro o aspettiamo l’autobus. Questo diventerà presto realtà a Copenaghen dove verranno piantati alberi da frutto in tutta la città per offrire alla comunità spuntini sani e genuini. Si tratta di alberi da frutto e cespugli dedicati alla comunità e di cui […]

» Read more

Come abbassare lo zucchero nella tua dieta. Accetta la nostra sfida in 7 giorni

Una delle cose migliori che puoi fare per la tua salute è quella di ridurre gli alimenti con aggiunta di zucchero. Il New York Times lancia una sfida della durata di 7 giorni È probabile che tu stia mangiando più zucchero di quanto dovresti, anche se hai l’impressione di non aver abbondato di caramelle, bibite gassate, gelati. Il problema è […]

» Read more

Quello che non sapete sui koala (che non sono così teneri come pensate)

I celebri mammiferi marsupiali sono tornati al centro delle cronache perché sono tra le specie più colpite dagli incendi in Australia, con un bilancio che sembra già gravissimo. E c’è chi continua ad avere le idee un po’ confuse sulle caratteristiche di questi animali, spesso creduti dolci e docili Secondo l’Australian Koala Foundation, nel 2019 in tutto il Paese vivevano al […]

» Read more

Il peperoncino protegge da infarto e ictus: consumo abituale abbatte rischio del 40-60%

Un team di ricerca italiano guidato da scienziati dell’IRCCS Neuromed di Pozzilli ha dimostrato che il consumo abituale di peperoncino (circa quattro volte a settimana) riduce il rischio di infarto, ictus e morte prematura, rispettiivamente del 40%, del 60% e del 23%. Lo studio è stato condotto sui dati statistici di circa 23mila molisani. Consumare abitualmente il peperoncino riduce sensibilmente […]

» Read more
1 2 3 11