In un mondo più caldo ci saranno meno eventi El Niño e La Niña. E non è una buona notizia

Una situazione potenziale senza analogie e della quale non si conoscono le conseguenze l ciclo tra le condizioni calde di El Niño e quelle fredde di La Niña nel Pacifico orientale (El Niño-Southern Oscillation, ENSO) continua da almeno 11.000 anni senza grandi interruzioni, ma lo studio “Future high-resolution El Niño/Southern Oscillation dynamics”, pubblicato su Nature Climate Change da un team di ricercatori […]

» Read more

Quasi tutta la vita sulla Terra (uomo compreso) sparirà in un miliardo di anni, secondo uno studio

Grazie a un sofisticato modello matematico basato su dati climatici e biogeochimici, due scienziati hanno determinato che entro un miliardo di anni l’ossigeno presente nell’atmosfera terrestre crollerà drasticamente e repentinamente, raggiungendo una concentrazione pari a un milionesimo di quella attuale. Ciò porterà alla scomparsa di tutte le forme di vita complesse, essere umano compreso. La vita sulla Terra, perlomeno quella […]

» Read more

Altri universi esistevano prima del Big Bang e possono essere visti ancora oggi, afferma il vincitore del Nobel

Un universo esisteva prima del Big Bang e può ancora essere osservato oggi, ha detto Roger Penrose, dopo aver ricevuto il Premio Nobel per la Fisica. Roger, 89 anni, che ha vinto il premio per il suo fondamentale lavoro per dimostrare l’esistenza dei buchi neri, ha detto di aver trovato sei punti “caldi” nel cielo (soprannominati “Hawking Points”), che sono […]

» Read more

Il posto migliore per smaltire l’acqua radioattiva di Fukushima? L’Oceano Pacifico

Greenpeace condanna la proposta della sottocommissione del governo giapponese per scaricare l’acqua radioattiva Il 23 dicembre la sottocommissione Handling ALPS Treated Water (Advanced Liquid Processing System) istituita dal ministero dell’economia e dell’industria del Giappone (METI), aveva presentato una proposta, divisa in tre parti, per la ”gestione” di oltre un milione di tonnellate di acqua radioattiva stoccata dopo il disastro nucleare […]

» Read more

Il Polo Nord si sta muovendo e possiamo finalmente sapere perché

Trovare il Polo Nord significa viaggiare al nord, giusto? Sì, ma con un piccolo avvertimento: il polo nord della Terra è alla deriva, sta andando rapidamente verso est, e sembra che il colpevole è un nostro vecchio conoscente il cambiamento climatico. La scoperta potrebbe avere importanti implicazioni per gli studi sulla perdita di ghiaccio e la siccità, migliorando potenzialmente la nostra capacità […]

» Read more

Come produrre energia rinnovabile dall’ evaporazione

L’evaporazione è un fenomeno onnipresente sulla Terra  una forma dominante di trasferimento di energia che regola il clima. Ci sono molti esempi di adattamenti per sfruttare questa fonte di energia, non c’è in ingegneria dove non possono essere inesistenti. I ricercatori della Columbia University guidati da Ozgur Sahin hanno sviluppato due motori; basati su una precedente ricerca su come le spore dei batteri si restringono […]

» Read more