Merendine? No, grazie. Ora nelle scuole del Cilento si mangia pane e olio

Chi, da piccolo (e non solo), non ha mai gustato una fetta di pane e olio? L’accoppiata è perfetta per uno spuntino dal sapore d’altri tempi, ben diversa da quello che oggi i più bambini sono abituati a mangiare a merenda. Quando poi l’olio è genuino, magari anche prodotto localmente, e il pane lo è altrettanto, allora perché non abbandonare […]

» Read more

Cosa mangia Walter Willett, il più famoso nutrizionista del mondo?

Il dottor Walter Willett è probabilmente il più apprezzato e famoso nutrizionista vivente. L’esperto della Harvard University ha dedicato la sua carriera allo studio dell’alimentazione, e su come la dieta influisce sul nostro peso e sulla nostra salute. Il team del dottor Willett è stato tra i primi al mondo a dimostrare che i grassi trans fanno male al cuore.

» Read more

Perché le persone intelligenti vivono più a lungo?

Per fortuna, la speranza di vita delle persone è aumentata. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, i giapponesi vivono più a lungo, con una media di 84 anni, mentre i brasiliani hanno un’aspettativa di vita di 73. Nonostante questi numeri, è un fatto ovvio che alcune persone vivono molto più a lungo rispetto ad altri. I cosiddetti centenari, per esempio, vivono […]

» Read more

Prezzemolo: 7 effetti benefici

Il prezzemolo è una delle piante più amate ed apprezzate della nostra cucina tradizionale: insaporisce, dà colore ai piatti e in più fa bene in quanto è particolarmente ricco di vitamine. Si utilizza nella preparazione di diversi piatti: pasta, insalata di riso, mix di verdure, patate lesse, ecc. Ne esistono due varietà: il prezzemolo liscio e il prezzemolo riccio. Ecco […]

» Read more

Oggi a pranzo: hamburger di staminali!

Ragioniamo un attimo sul futuro della civilta’ umana. Cosa potrebbe succedere da qui a pochi anni? Se non mettiamo un freno, l’inquinamento distruggera’ il nostro pianeta. Vero. Poi? La popolazione umana continua a crescere nel tempo. Anche questo e’ vero, ed e’ un problema molto importante da seguire. Inoltre, dobbiamo ragionare su una cosa: oggi come oggi, la percentuale di […]

» Read more

Olio d’oliva e frutta secca, un aiuto contro il declino cognitivo

Sono davvero molti gli studi che confermano quanto una dieta sana, che includa alcuni ingredienti della dieta mediterranea, possa avere efficacia preventiva contro gravi disturbi e malattie. A questi, si aggiunge l’ultima ricerca dell’Università di Navarra (Spagna), diretta dalla dottoressa Elena H Martínez-Lapiscina e pubblicata sul Journal of Neurology Neurosurgery and Psychiatry, secondo la quale l’olio d’oliva e frutta secca possono essere d’aiuto al cervello, proteggendolo […]

» Read more