Il vaiolo delle scimmie contagia l’Europa: primo caso con febbre, dolori e pustole

vaiolo delle scimmie

Una panoramica sul vaiolo delle scimmie, una zoonosi – patologia infettiva trasmessa dagli animali – causata dal virus Monkeypox. La sintomatologia è paragonabile a quella del vaiolo ed è caratterizzata da debolezza, dolori muscolari, febbre, vomito e un rush cutaneo con vescicole e papule che possono ricoprire quasi l’intero corpo. La letalità è del 10 percento, inferiore a quella del […]

» Read more

Sembra che l’Africa stia iniziando a dividersi in due.Enorme crepa si è aperta in Kenya

Un pezzo di Africa orientale può separarsi dal resto del continente in decine di milioni di anni. La prova di ciò è la Rift Valley in Kenya, un complesso di faglie tettoniche in cui si è aperta una fessura gigante dopo forti piogge e attività sismica. L’enorme crepa è apparsa il 19 marzo, raggiunge più di 15 metri di larghezza, […]

» Read more

Denti di 9,7 milioni di anni scoperti in Germania potrebbero riscrivere la storia dell’umanità

Gli archeologi hanno fatto una scoperta così sensazionale che hanno aspettato un anno per annunciarla, perché dovevano essere sicuri di avere la datazione corretta. Una serie di denti appartenenti ad una specie di origini precoce ,è stata  trovata  in Germania, risalente a 9,7 milioni di anni fa. Questa scoperta  potrebbe essere un altro tassello per la teoria dell’Europa come luogo in […]

» Read more

Perché è così pericolosa l’epidemia di ebola

L’epidemia ha superato ormai i 1.200 contagi e provocato 672 vittime. Cosa rende tanto pericoloso il virus dell’ebola? È salito ormai a più di 1.200 infezioni e 672 vittime il bilancio di quella che è stata definita la peggior epidemia di Ebola della storia. Aumenta inoltre il numero di paesi africani raggiunti dal virus: dopo Sierra Leone, Guinea e Liberia, […]

» Read more

Sediba: scoperto l’anello mancante fra l’australopiteco e l’uomo?Un strano ominide forse cambierà la storia evolutiva.

L’australopiteco sediba, di due milioni di anni fa, è un mosaico di tratti umani e scimmieschi e gli scienziati non sanno dove collocarlo tra gli antenati dell’Homo sapiens Due scheletri fossilizzati, abbastanza completi e ben conservati, di alcuni strani australopitechi che vissero in Africa quasi due milioni di anni fa sconcertano gli investigatori di 16 istituzioni di tutto il mondo […]

» Read more