Astronomia, a caccia di vita nel Sistema Solare: un violento impatto su Titano potrebbe avere creato l’ambiente “ideale”

Perché il più grande cratere su Titano, satellite naturale di Saturno, potrebbe essere la culla perfetta per la vita Secondo un’ipotesi avanzata da un team dell’Università di Campinas, presentata durante la Lunar and Planetary Science Conference, il più grande cratere su Titano, satellite naturale di Saturno, potrebbe essere la culla perfetta per la vita.Gli scienziati hanno eseguito una serie di simulazioni per […]

» Read more

Scoperto il più antico pianeta ha 10 miliardi di anni

Grazie alle informazioni raccolte dal telescopio spaziale della NASA “Tess” e da quello terrestre dell’Osservatorio WM Keck, sito alle Hawaii, un team di astronomi internazionale ha scoperto una antichissima super Terra, un pianeta roccioso di 10 miliardi di anni che orbita a 280 anni luce dalla Terra. A 280 anni a luce dal nostro pianeta, nel cuore della Costellazione del […]

» Read more

Giove e Saturno stanno per avvicinarsi in una congiunzione che non vediamo dal 1226

Il 21 dicembre i due pianeti visti dalla Terra si troveranno a meno di un decimo di grado di distanza. Qualcosa di simile non accade da secoli e dovremo aspettare altri 60 anni perché ricapiti Giove e Saturno si sono finalmente raggiunti e il prossimo 21 dicembre, il giorno del solstizio d’inverno, appariranno nei nostri cieli a meno di un decimo di grado di distanza. In pratica […]

» Read more

E se Pianeta Nove fosse un buco nero?

LA RISPOSTA POTREBBE ARRIVARE DAL FUTURO TELESCOPIO LSST Due scienziati della Harvard University hanno sviluppato un nuovo metodo per cercare eventuali buchi neri nel Sistema solare esterno e determinare, una volta per tutte, la vera natura dell’ipotetico Pianeta Nove. “Pianeta” che – ma è solo un’ipotesi ardita – potrebbe essere un buco nero delle dimensioni di un pompelmo, con una […]

» Read more

Titano si allontana da Saturno cento volte più velocemente di quanto si è sempre creduto

Dall’analisi dei dati della missione Cassini-Huygens di Nasa, Esa e Asi si è scoperto che Titano si allontana da Saturno cento volte più velocemente di quanto si è sempre creduto. La scoperta modifica le ipotesi ritenute finora valide sull’evoluzione del sistema di Saturno, confermando una nuova teoria che potrebbe ora essere applicata anche per altre lune e pianeti Proprio come la […]

» Read more

Astronomia, la cometa Atlas si dirige verso la Terra: “evento rarissimo, sarà luminosa come la Luna. Spettacolo straordinario ad Aprile e Maggio”

Astronomia, uno spettacolo straordinario tra Aprile e Maggio nei cieli di tutto il mondo La cometa Atlas, scoperta lo scorso dicembre, si sta dirigendo verso la Terra e potrebbe apparire luminosa come una falce di luna se il calore del Sole non scioglierà tutto il ghiaccio presente sulla cometa. Lo sostengono gli esperti del Naval Research Lab di Washington DC, che […]

» Read more

In un Mollusco, i segni dell’universo, di quando il giorno durava 23 ore e mezzo sulla Terra

Settanta milioni di anni fa i giorni erano più brevi di oggi, circa mezz’ora in meno. E in un anno, di conseguenza, ce n’erano 372. Lo ha calcolato un team multidisciplinare di ricercatori misurando gli ”anelli” di un reperto fossile della conchiglia di Torreites Sanchezi, un mollusco ora estinto. Analizzandone la composizione isotopica, i ricercatori sono anche riusciti a ricostruire […]

» Read more

La vita intelligente extraterrestre snobbata dai Governi

Troppo pochi gli investimenti per cercare prove dell’esistenza di civiltà nello spazio, la grande sfida del futuro. E soprattutto, praticamente nullo il contributo dato finora dai Governi per quello che dovrebbe essere invece considerato un settore cardine della ricerca scientifica. L’atto di accusa è arrivato durante un congresso che si è svolto a Seattle e a proferirlo è stato il direttore del National Radio Astronomy […]

» Read more

Betelgeuse la supergigante rossa si sta misteriosamente indebolendo e cambiando forma

Usando il Vlt dell’Eso, un team di astronomi ha catturato la diminuzione di luminosità senza precedenti di Betelgeuse, una stella supergigante rossa nella costellazione di Orione. Le nuove straordinarie immagini della superficie della stella mostrano non solo l’impallidirsi della supergigante rossa, ma anche che la sua forma apparentemente sta mutando Finora Betelgeuse è stata un faro nella notte per chiunque osservasse le […]

» Read more

Professore di Harvard non esclude misteriosi segnali radio come comunicazione aliena

Dal 16 settembre 2018, i ricercatori del Canadian Hydrogen Intensity Mapping Experiment (CHIME) hanno catturato segnali periodici di radiodisturbi veloci ( FRB ), segnali luminosi con durata in millisecondi e di origine extragalattica. Fino ad allora, queste esplosioni di FRB sono state catturate sporadicamente e senza un modello regolare, ma dal 2018 è stata rilevata una periodicità di 16,3 giorni, con ogni segnale che […]

» Read more
1 2 3