Cacciatori di vita aliena hanno registrato un misterioso segnale da Proxima Centauri

Strane trasmissioni radio sembrano provenire dal nostro sistema stellare più vicino; ora gli scienziati stanno cercando di capire cosa li genera Non sono mai alieni, finché non viene dimostrato che lo sono. Sul quotidiano britannico The Guardian , è trapelata la notizia di un misterioso segnale proveniente dalla stella più vicina alla nostra, Proxima Centauri, una stella troppo fioca per essere vista dalla Terra ad […]

» Read more

Ci sarebbero pianeti più ospitali della Terra: i pianeti superabitabili

Da un recente studio della Washington State University, sembrerebbe che ci siano pianeti migliori per sviluppare e sostenere la vita, rispetto alla Terra. Si chiamano pianeti superabitabili e i ricercatori ne hanno identificate due dozzine, tutti a più di 100 anni luce di distanza dalla Terra. Tutti i dettagli sulla rivista Astrobiology Da un recente studio della Washington State University (Wsu), sembra […]

» Read more

Sistemi stellari simili al nostro potrebbero avere fino a sette pianeti abitabili

Secondo un nuovo studio condotto da un astrobiologo americano, sistemi stellari simili al nostro potrebbero avere fino a sette pianeti abitabili. Il motivo per cui il Sistema solare ha solo un pianeta abitabile pare essere riconducibile anche alla presenza di Giove, il gigante gassoso in grado di alterare le orbite degli altri pianeti. Tutti i dettagli su ApJ Il Sistema […]

» Read more

Trovato per la prima volta in una super terra in zona abitabile vapor d’acqua

Registrata per la prima volta la presenza di vapore acqueo nell’atmosfera di un esopianeta relativamente piccolo – ha un diametro pari a due volte quello della Terra – e alla distanza giusta dalla sua stella per essere potenzialmente in grado di ospitare forme di vita. Fra gli autori della scoperta, la scienziata italiana Giovanna Tinetti

» Read more

Gli scienziati dicono: almeno una civiltà aliena avanzata può esistere nella Via Lattea

Sulla base della loro ricerca , gli scienziati hanno dimostrato la possibilità che in una scala galattica esista almeno una civiltà extraterrestre che abbia i mezzi necessari per comunicare con la Terra nella nostra galassia, la via lattea.

» Read more

I rapporti di una nuova terra come pianeta attorno al nostro vicinato più prossimo

Voci non confermate sono apparse la scorsa settimana di un pianeta delle dimensioni della Terra in orbita intorno a Proxima Centauri, la stella più vicina al Sole, all’interno della zona abitabile. La notizia apparsa per la prima volta nel settimanale tedesco Der Spiegel , ma finora la fonte rimane anonima. Der Spiegel dà i crediti della scoperta all’Osservatorio europeo meridionale (ESO), e sostiene […]

» Read more

Miliardi di stelle con pianeti nella zona abitabile

Un gruppo di ricercatori dell’Australian National University e del Niels Bohr Institute di Copenhagen ha calcolato quante stelle, tra tutte quelle presenti nella Via Lattea, potrebbero ospitare pianeti nella loro zona abitabile. Il risultato mostra, non solo che questo numero è molto alto ma che miliardi di queste stelle hanno da 1 a 3 pianeti alla giusta distanza perché possa […]

» Read more

Scoperto esopianeta abitabile simile alla Terra, ma la NASA non si sbilancia (per ora)

  Per la vita come noi la conosciamo di esistere, l’acqua liquida è un elemento essenziale. Naturalmente è possibile che ci siano altre forme di vita che non richiedono acqua, ma dal momento che è tutto quello che sappiamo, sta per dare agli scienziati la migliore base per individuare segni di vita da grandi distanze. L’acqua liquida per esistere su […]

» Read more

NUOVO STUDIO SUL SURRISCALDAMENTO GLOBALE: ANCHE IN ALTRI PIANETI DEL SISTEMA SOLARE STAREBBERO AUMENTANDO LE TEMPERATURE

Il riscaldamento globale avviene anche in altri pianeti del Sistema solare, che starebbero subendo un aumento della temperatura. Grazie a nuovi modelli computerizzati, un’equipe di ricercatori ha trovato una soglia di radiazione termica inferiore rispetto a quanto pensato in precedenza. Questo porterebbe a rimodulare i calcoli sulla fascia di abitabilità. E se la cosiddetta fascia di abilità di un pianeta andasse spostata […]

» Read more
1 2