Scienziato capo della NASA: “siamo vicini a trovare la vita su Marte ma il mondo non è pronto per questa scoperta”

C’è vita su Marte? Una domanda fatta da tutti, da Carl Sagan a HG Wells a Bowie, che hanno cercato la risposta – e potremmo finalmente essere vicini a ottenerla , ma il mondo non è pronto per questo, secondo il capo scienziato della NASA.

» Read more

Pianeta X: potrebbe essere un piccolo buco nero nel Sistema Solare

Una nuova ipotesi propone una natura del tutto diversa del corpo celeste che dovrebbe orbitare nella parte esterna del nostro sistema planetario. Secondo alcuni scienziati l’enigmatico Pianeta X, l’oggetto che dovrebbe orbitare nella periferia del nostro Sistema Solare influenzando le orbite degli oggetti transnettuniani, potrebbe essere, in realtà, un buco nero delle dimensioni di una palla da bowling. A dichiararlo sono gli scienziati […]

» Read more

Venere può essere stata abitabile per miliardi di anni

Oggi Venere è un pianeta che ricorda il settimo anello infernale di Dante Alighieri . Il secondo pianeta dal Sole, Venere è un po ‘più piccolo della Terra coperto di montagne e grandi pianure di lava con temperature torride e un’atmosfera pesante principalmente fatta di anidride carbonica con spesse nuvole di acido solforico. Ma una nuova ricerca suggerisce che il pianeta “sorella contorta” della Terra potrebbe essere […]

» Read more

Ecco la foto della prima cometa interstellare

Nella notte tra il 9 e il 10 settembre, il Gemini North Telescope a Maunakea ha immortalato la prima cometa interstellare che sta entrando nel Sistema solare interno, C/2019 Q4 (Borisov). Attualmente, data la sua posizione in cielo, è di difficile osservazione, ma il suo percorso iperbolico la porterà a condizioni di osservazione più favorevoli nei prossimi mesi

» Read more

Trovato per la prima volta in una super terra in zona abitabile vapor d’acqua

Registrata per la prima volta la presenza di vapore acqueo nell’atmosfera di un esopianeta relativamente piccolo – ha un diametro pari a due volte quello della Terra – e alla distanza giusta dalla sua stella per essere potenzialmente in grado di ospitare forme di vita. Fra gli autori della scoperta, la scienziata italiana Giovanna Tinetti

» Read more

Nel 1859 la tempesta geomagnetica più potente,se avvenisse oggi,causerebbe danni per miliardi

«La tempesta mise ko il sistema telegrafico, con i cavi che si fusero perché erano in rame e captavano le correnti elettriche generate nella ionosfera terrestre dall’evento», spiega Mauro Messerotti dell’Inaf, esperto di meteorologia spaziale. Oggi un evento così estremo potrebbe causare danni per miliardi di dollari e potrebbe richiedere anni per il completo recupero, perché metterebbe fuori uso centrali […]

» Read more

Sembra che Giove si sia scontrato con (e inghiottito) un enorme pianeta

Un nuovo studio della Rice University (USA) e della Sun Yat-sem University (Cina) suggerisce che Giove si è scontrato con un pianeta embrionale all’inizio del nostro sistema solare, circa 4,5 miliardi di anni fa. Questo impatto si adatta perfettamente a un modello che tenta di spiegare le scoperte fatte dal veicolo spaziale Juno della NASA.

» Read more
1 2 3 4 5 91