Troppe meduse fanno «ammalare» i mari

Divorano i batteri mangia-CO2 che evitano l’acidificazione dell’acqua e il rilascio di anidride carbonica in atmosfera. MA GLI SCIENZIATI SONO DIVISI SE QUESTI CNIDARI STANNO EFFETTIVAMENTE AUMENTANDO Mentre si lamenta la crescita della popolazione di meduse nei mari dell’intero pianeta, prende forma l’ipotesi di un loro ruolo attivo nell’acidificazione degli oceani. Secondo lo studio pubblicato su Proceedings of the National Academy

» Read more

Il koala e i pericoli per la sua specie

Il koala si sta trovando ad affrontare sfide sempre più difficili, negli ultimi anni: la perdita dell’habitat, i cambiamenti climatici e, infine, la diffusione di un batterio mortale tra gli esemplari della regione australiana del Queensland, stanno mettendo a dura prova quello che è, probabilmente, uno degli animali più amati.

» Read more

Piante trasformate in pannelli solari

Se prospettate un futuro ricco di pannelli fotovoltaici sui tetti delle nostre case, pale eoliche frullanti in campagna, e generatori di energia dal moto ondoso sotto la superficie dei mari, la realtà dei fatti ha in serbo sorprese molto più gustose.  

» Read more

Inverni più rigidi e nevosi in Europa correlati alla minore presenza di ghiaccio Artico

Quando l’Artide nella stagione estiva è ricoperto in misura minore dai ghiacci marini, esiste una maggiore probabilità che l’Europa, soprattutto quella centrale, possa vivere inverni freddi e nevosi. Questa scoperta, che potrebbe sembrare in contraddizione con le basi scientifiche di nostra conoscenza, è in realtà uno studio da parte degli scienziati dell’Istituto Alfred Wegener per la ricerca marina e polare nella Helmholtz Association, […]

» Read more
1 68 69 70 71 72 76