Anunnaki: Forse non venivano da Nibiru, forse venivano da Marte

Marte ha da sempre suscitato curiosità e stimolato la fantasia di molti di noi. Fin dai tempi delle prime osservazioni astronomiche del 1600 chi si è approcciato all’osservazione del pianeta rosso non ha potuto fare a meno di sentire una certa “famigliarità” con esso… un legame. Il primo ad osservare Marte al telescopio fu Galileo nel 1610. In quell’anno Marte […]

» Read more

Marte,i dati di Curiosity: acqua salmastra arriva in superficie allo stato liquido

Sul pianeta rosso c’è acqua, ormai le conferme arrivano di giorno in giorno. Ma quest’acqua può essere alla base della vita sul quarto pianeta del Sistema solare? C’è mai stata vita su Marte? I ricercatori hanno scoperto che in alcuni momenti dell’anno dell’acqua salmastra arriva in superficie allo stato liquido.Di Eleonora Ferroni.

» Read more

Trovato habitat per la vita aliena sotto il paesaggio arido dell’Antartico

Che cosa hanno l’Antartide e Marte  in comune? I depositi di minerali di sottosuolo acquifero salmastro suggeriscono che i batteri si nascondono sotto il paesaggio arido Antartico – si può dire lo stesso per il pianeta rosso?   Un sondaggio per via aerea di una valle Antartica presumibilmente secca rivela una splendida e inaspettata interconnessione del sottosuolo salmastro con la falda […]

» Read more

Su Marte c’è acqua liquida

Uno studio condotto dai ricercatori del Mars Group dell’Università di Copenhagen mostra che l’acqua può esistere allo stato liquido in prossimità della superficie marziana. La scoperta è stata ottenuta grazie al ritrovamento nel terreno di perclorato di calcio, una sostanza che permette di mantenere l’acqua allo stato liquido, sotto forma di brina salata. I risultati su Nature.Di Corrado Ruscica

» Read more

Scoperte su Marte nuvole enigmatiche che raggiungono i 250 chilometri di altezza

Mystery plume on Mars. Credit: W. Jaeschke Scoperte su Marte della misteriose nuvole. Si tratta di strutture enigmatiche che raggiungono i 250 chilometri di altezza. Il fenomeno spiegato in uno studio internazionale coordinato da Agustin Sánchez-Lavega, dell’Università dei Paesi Baschi, e pubblicato su Nature.Di Leonardo De cosmo.  

» Read more

Picchi di metano e sostanze organiche su Marte confermate da Curiosity

Il 2014 sta per finire ed anche per la scienza è tempo di tirar le somme. In questo periodo a San Francisco si sta svolgendo l’AGU (American Geophysical Union) Fall Meeting, il consueto incontro annuale durante il quale gli scienziati presentano gli ultimi risultati. Per cui, preparatevi, i prossimi giorni saranno ricchi di novità e molti nuovi documenti verranno alla […]

» Read more

Domenica una cometa sfiorerà Marte

Domenica lo storico incontro del Pianeta rosso con la cometa Siding Spring. Tutte le sonde intorno a Marte pronte a non perdersi l’evento e a schivare possibili detriti. Arriva dalla nube di Oort, non è mai passata dalle nostre parti (il Sistema solare interno) e domenica farà il suo debutto durante uno storico flyby sul Pianeta rosso. Stiamo parlando della cometa C/2013 A1 (o anche nota come Siding Spring) […]

» Read more

Marte: fervono i preparativi per la cometa C/2013 A1 Siding Spring

Credit: NASA/JPL-Caltech Mentre la sonda dell’ESA Rosetta sta inseguendo una cometa, un’altra cometa si sta avventurando nel Sistema Solare interno e passerà a soli 132.000 chilometri dalla superficie di Marte il prossimo 19 ottobre 2014. C/2013 A1 Siding Spring è stata scoperta il 3 gennaio 2013, da Robert H. McNaught con l’Uppsala Schmidt Telescope del Siding Spring Observatory nel New South Wales, Australia, quando si trovava ancora oltre l’orbita di […]

» Read more
1 2 3 4 5 7