Clima, la circolazione nell’Oceano Atlantico si indebolisce: l’Europa rischia inverni più rigidi, ondate di calore e siccità

Focus sull’Atlantic Meridional Overturning Circulation: un ulteriore indebolimento dell’AMOC potrebbe provocare inverni più intensi e un aumento di ondate di calore e siccità in tutta Europa Le correnti marine dell’Atlantic Meridional Overturning Circulation (AMOC) sono vitali nel trasporto del calore dai tropici all’emisfero settentrionale, ma una nuova ricerca suggerisce che il cambiamento climatico potrebbe mettere fuori gioco l’AMOC molto prima di quanto previsto: ciò potrebbe […]

» Read more

Uno strano suono  dal Mar dei Caraibi  è così potente che è stato registrato dai satelliti sconcertando gli scienziati

Anche se gli esseri umani non sono in grado di sentire molto bene sott’acqua, l’oceano è un luogo molto rumoroso. Tra la vita marina e il traffico di barche, è possibile registrare tutti i tipi di suoni con attrezzature speciali. Ma gli scienziati hanno catturato nel Mar dei Caraibi un suono mai udito prima. E ‘troppo basso per essere identificato […]

» Read more

Svelato il mistero del ‘mostro marino’ del Golfo del Messico – FOTO/VIDEO

Ci hanno messo due anni ma alla fine i misteri sono stati svelati. Gli scienziati sono finalmente venuti a capo dell’enigmatica cratura ripresa in video a 1.500 metri di profondità nel Golfo del Messico. In questi anni si è parlato di “mostro marino”, “blob degli abissi”, e via discorrendo, ma le tesi di misteriosi abitanti marini non hanno mai convinto […]

» Read more

Alieno invasore? No, è il calamaro Magnapinna, scoperto sotto una piattaforma petrolifera off-shore nel Golfo del Messico

Nascosto nelle profondità del Golfo del Messico è una specie di calamaro che non sarebbe fuori luogo in un thriller di X-files. Il calamaro Mangapinna adulto non è mai stato catturato o studiato ma rare riprese video registrate dalla compagnia petrolifera Shell rivelano il loro comportamento simile ad un alieno. Il calamaro gigante, nella foto, è stato fotografato nel Golfo del […]

» Read more

La fine dei dinosauri:ora è ufficiale, è stato l’asteroide

Uno studio su Science rivede, con una precisione finora mai raggiunta, la datazione dell’impatto che causò il grande cratere dello Yucatan e quella dell’estinzione dei dinosauri. I due eventi praticamente coincidono. Secondo i ricercatori l’asteroide non è l’unica spiegazione della grande estinzione di massa, ma diede il colpo di grazia decisivo.

» Read more