Ecco la foto della prima cometa interstellare

Nella notte tra il 9 e il 10 settembre, il Gemini North Telescope a Maunakea ha immortalato la prima cometa interstellare che sta entrando nel Sistema solare interno, C/2019 Q4 (Borisov). Attualmente, data la sua posizione in cielo, è di difficile osservazione, ma il suo percorso iperbolico la porterà a condizioni di osservazione più favorevoli nei prossimi mesi

» Read more

Un corpo astronomico volò sulla Terra e produsse il diluvio universale della bibbia e dei “miti” di 12000 anni fa?

Quello che segue è un’ipotesi scientifica unificante che collega vari antichi miti di un inondazione a fatti scientifici tradizionali. Attualmente la narrativa biblica della grande alluvione non è sufficiente a spiegare alcuni fatti scientifici osservabili. Ecco alcuni esempi: Tutti i pesci d’acqua dolce dovrebbero essere morti nell’alluvione. Cosa mangiarono i carnivori dopo che scesero dall’arca? Mangiarono tutti gli erbivori? Da dove viene […]

» Read more

Archeologia. Una cometa colpì la Terra intorno all’11.000 a.C.: la scoperta a Gobekli Tepe

Tredicimila anni fa uno sciame di comete devastò la Terra modificando l’inclinazione dell’asse terrestre e causando l’estinzione di grandi animali come i mammut e provocando un raffreddamento globale che durò parecchi secoli. Un gruppo di ricercatori dell’Università di Edimburgo ha studiato i bassorilievi scavati nel 1995 a Gobekli Tepe, nel Sud della Turchia.

» Read more

La fine dell’ eden:la cometa che ha cambiato la civiltà

Il 30 settembre del 2016 il primo veicolo spaziale umano mai giunto in orbita di una cometa è stato volutamente schiantato sulla sua superficie al fine di ottenere le immagini più vicine possibili dell’enigmatico corpo celeste. Questo ha portato alla conclusione la sua missione che ha avuto inizio quando la nave è stata lanciata più di dodici anni fa. Nel corso […]

» Read more

La cometa misteriosa che sopravvive al sole

  Una cometa ‘misteriosa’ si è avvicinata al Sole senza disintegrarsi ed è diventata un rompicapo per gli astronomi. Non appartiene infatti a nessuna delle comete “suicide” finora note, che finiscono la loro esistenza tuffandosi nella nostra stella. Invece la cometa è riemersa intatta dal pericoloso avvicinamento, come mostrano le immagini dell’osservatorio solare Soho, della Nasa. Centinaia di telescopi sulla […]

» Read more

Missione Rosetta:si rafforza l’ipotesi che l’acqua sia giunta sul nostro pianeta con gli asteroidi

Il rapporto fra deuterio e idrogeno nel vapore acqueo di 67P/Churyumov–Gerasimenko, analizzato dallo spettrometro della sonda Rosetta dell’ESA, è tre volte più alto di quello degli oceani terrestri. Si rafforza così l’ipotesi che l’acqua sia giunta sul nostro pianeta non con le comete bensì con gli asteroidi.Di Marco malaspina.  

» Read more

Sorpresa in Antartide trovate le prime particelle di polvere cometaria sulla terra

Credit: Earth and Planetary Science Letters, Volume 410, 15 January 2015, Pages 1–1 I ghiacci dell’Antartide hanno riservato una nuova incredibile sorpresa, restituendo le prime particelle di polvere cometaria trovate sulla Terra. A scoprirle è stato un gruppo di ricercatori giapponesi e statunitensi. I loro risultati sono stati pubblicati sulla rivista Earth and Planetary Science Letters.

» Read more

Marte: fervono i preparativi per la cometa C/2013 A1 Siding Spring

Credit: NASA/JPL-Caltech Mentre la sonda dell’ESA Rosetta sta inseguendo una cometa, un’altra cometa si sta avventurando nel Sistema Solare interno e passerà a soli 132.000 chilometri dalla superficie di Marte il prossimo 19 ottobre 2014. C/2013 A1 Siding Spring è stata scoperta il 3 gennaio 2013, da Robert H. McNaught con l’Uppsala Schmidt Telescope del Siding Spring Observatory nel New South Wales, Australia, quando si trovava ancora oltre l’orbita di […]

» Read more
1 2