Trovato per la prima volta in una super terra in zona abitabile vapor d’acqua

Registrata per la prima volta la presenza di vapore acqueo nell’atmosfera di un esopianeta relativamente piccolo – ha un diametro pari a due volte quello della Terra – e alla distanza giusta dalla sua stella per essere potenzialmente in grado di ospitare forme di vita. Fra gli autori della scoperta, la scienziata italiana Giovanna Tinetti

» Read more

Marte: cosi vicino cosi luminoso.Uno spettacolo da non perdere

Brillantissimo e facile da osservare, in questi ultimi giorni di maggio il Pianeta rosso è protagonista del cielo serale. Il 22 sarà in opposizione e il 30 raggiungerà la minima distanza dalla Terra. Una ghiotta occasione anche per il telescopio spaziale Hubble, che ha già realizzato una spettacolare ripresa del pianeta

» Read more

La lenta interazione della materia oscura

Per la prima volta la materia oscura potrebbe essere stata osservata in interazione con altra materia oscura in un modo diverso dall’attrazione gravitazionale. L’osservazione di galassie in collisione effettuata con il VLT (Very Large Telescope) dell’ESO e il telescopio spaziale Hubble della NASA/ESA ha permesso di raccogliere i primi interessanti indizi sulla natura di questa misteriosa componente dell’Universo.Di Redazione Media […]

» Read more

IL TELESCOPIO SPAZIALE HUBBLE SCRUTA L’ATMOSFERA DI DUE PIANETI EXTRASOLARI

Oggi è il primo giorno dell’anno e abbiamo deciso di inaugurare il 2014 con una news astronomica, una notizia che racconta di quei mondi alieni che tanto ci fanno sognare e fantasticare. Parliamo di due pianeti extrasolari, GJ 436b, che si trova nella costellazione del Leone a 36 anni luce dalla Terra e, GJ 1214b, nella costellazione dell’Ofiuco a 40 anni luce […]

» Read more

Lo strano oggetto fotografato da Hubble una cometa o un asteroide?

Gli astronomi hanno scoperto un oggetto bizzarro nella fascia degli asteroidi tra Marte e Giove. Sembra una cometa ma è un asteroide dal comportamento atipico: ha sei code e continua a rilasciare polvere a causa di diverse esplosioni. La sua velocità di rotazione è talmente forte che potrebbe sgretolarsi presto.

» Read more

Nuovo record:13,1miliardi di anni luce, ecco la galassia più distante nell’universo

Ben 13,1 miliardi di anni luce ci separano dalla galassia denominata z8_GND_5296, la più remota finora conosciuta. L’ha individuata grazie ai dati raccolti dal Telescopio Spaziale della Nasa Hubble e da quello terrestre Keck I un team internazionale di astronomi, tra cui Adriano Fontana, dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Roma

» Read more

Qui una volta era tutto un pianeta ed era anche abitabile

Attorno alla nana bianca GD 61 si vedono i resti di almeno un pianeta roccioso e con abbondanti quantità di acqua. Doveva trattarsi di un sistema planetario molto simile al nostro e sulla carta in grado di ospitare la vita, prima che la sua stella morisse. E anche il nostro sistema prima o poi finirà così. Lo studio su Science. […]

» Read more
1 2