IDROGENO PRODOTTO DA REAZIONI TRA ACQUA E ROCCE POTREBBE SOSTENERE LA VITA ANCHE SU MARTE

Secondo un nuovo studio a cura dell’Università del Colorado, una reazione chimica tra i minerali contenti ferro e l’acqua potrebbe produrre abbastanza idogeno tanto da sostenere la vita per comunità microbiche che vivono nei pori e nelle crepe all’interno dell’enorme volume di roccia sotto il fondo dell’oceano.

» Read more

SULLA TERRA E SU MARTE, ACQUE FOSSILI DI MILIARDI DI ANNI POTREBBERO CONTENERE INDIZI SULLA VITA

  Un team di ricercatori britannici e canadesi hanno scoperto antiche sacche d’acqua isolate nel sottosuolo per miliardi di anni, contenenti una abbondante chimica adatta a sostenere la vita: quest’acqua potrebbe essere tra la più antica del nostro pianeta. Stiamo parlando di acque fossili, più volte nominate nei nostri articoli, acqua che potrebbe esser rimasta bloccata in falde acquifere fin dalle […]

» Read more

DAI RISULTATI DELLE ANALISI SUL CAMPIONE DELLA ROCCIA JOHN KLEIN, ARRIVA LA CONFERMA UFFICIALE: MARTE POTEVA SOSTENERE LA VITA

Dopo dibattiti e correnti di pensiero, arriva la conferma ufficiale: Marte poteva sostenere la vita. Ieri si è tenuto il briefing sui risultati del primo campione di roccia marziana prelevato dal target John Klein: gli scienziati hanno identificato zolfo, azoto, idrogeno, ossigeno, fosforo e carbonio, alcuni degli ingredienti chimici fondamentali per la vita. Nonostante i recenti problemi all’ormai ex computer principale side-A, Curiosity era riuscito a consegnare […]

» Read more
1 2 3