Svelato il mistero del ‘mostro marino’ del Golfo del Messico – FOTO/VIDEO

medusa mostro marino golfo messicoCi hanno messo due anni ma alla fine i misteri sono stati svelati. Gli scienziati sono finalmente venuti a capo dell’enigmatica cratura ripresa in video a 1.500 metri di profondità nel Golfo del Messico. In questi anni si è parlato di “mostro marino”, “blob degli abissi”, e via discorrendo, ma le tesi di misteriosi abitanti marini non hanno mai convinto i ricercatori. Così, dopo aver studiato le immagini del video, è arrivata la tanto agognata risposta. Che cos’è quella fluttuante creatura? 

medusa mostro marino golfo messico

Un rapido sguardo al suo modello esagonale sulla sua pelle svolazzante ha aiutato un team di biologi marini a risolvere l’enigma. La strana creatura altro non era che un’enorme medusa. Niente paura, non si tratta di una specie che possiamo incontrare facilmente.

Loading...

medusa mostro marino golfo messico

La specie, conosciuta come deepstaria enigmatica o meduse placentara, è stata osservata raramente e può crescere fino a circa 60 cm di larghezza. E’ più facile vederla nelle acque più fredde dell’Antartide piuttosto che nel Golfo del Messico.

medusa mostro marino golfo messico

Quando il filmato è stato rilasciato un primo momento ha portato alla speculazione diffusa su internet su un “mostro marino” battezzato blob degli abissi. La specie si vede così raramente viva e intatta che gli scienziati hanno dovuto usare le vecchie note di immersione dal 1960 e 1980 per aiutare a identificarla.

Fonte:http://www.diregiovani.it/rubriche/fotogallery/31888-mostro-marino-golfo-del-messico-medusa-video.dg

Se ti è piaciuto l’ articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine facebook “ Pianeta blu  e Beautiful exotic planet earth” ed al nostro profilo su twitter.  

Pianetablunews lo trovi anche su google plus Segui anche il nostro blog https://pianetablunews.wordpress.com/ tramite email per non perdere altri articoli, curiosità e consigli!!

Ti è piaciuto l’articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.