L’immagine di un bambino coperto di petrolio rende visibile la catastrofe del Brasile

Il petrolio ha raggiunto la costa nord-orientale del paese alla fine di agosto. Da allora, è stata raccolta più di una tonnellata di greggio di petrolio . La fotografia di un bambino che esce dall’acqua coperta di petrolio ha fatto il giro del mondo. Attraverso questa immagine, due mesi fa è stata data maggiore visibilità al problema che esiste sulla costa nord-est […]

» Read more

Africa in fiamme, più dell’Amazzonia: incendi devastanti in Angola e Congo. Cosa sta succedendo

I dati raccolti dai satelliti NASA indicano la presenza di incendi devastanti anche in Africa, in particolar modo in Angola e nella Repubblica Democratica del Congo. Negli ultimi giorni in questi Paesi sono stati registrati rispettivamente il triplo e il doppio degli incendi rilevati nella Foresta Amazzonica. Che cosa sta succedendo.

» Read more

Una fermata dell’autobus viene dotata di una soluzione eccellente per proteggere i cani randagi dal freddo

In inverno alla porta di Curitiba in Brasile quando il tempo diventa più freddo e più virulento. Curitiba è la città più fredda del paese. Molti cani randagi attraversano momenti molto difficili con quel freddo. Fortunatamente, i dipendenti di una stazione degli autobus locale hanno deciso di dargli una mano.

» Read more

RITROVATI IN BRASILE TUNNEL GIGANTI SCAVATI DA ENORMI ANIMALI ESTINTI

Animali giganti popolavano la terra prima  della comparsa dell’Homo sapiens , e hanno lasciato indizi incredibili della loro  esistenza, come i tunnel giganti in Brasile. Si ritiene che i responsabili di questi tunnel sono armadilli e bradipi giganti, di  più di una tonnellata di peso, che si estinsero 10.000 anni fa.

» Read more

UN MISTERO DAL PASSATO: LA PIETRA DI INGÁ RACCONTA LA DISTRUZIONE DI ATLANTIDE?

La “Pedra do Ingá” è un monumento archeologico nello stato nordorientale di Paraíba, in Brasile, posto nel mezzo del fiume Ingá. Si tratta di una composizione di pietre di basalto che formano una superficie di circa 250 m² completamente ricoperta di simboli non ancora decifrati. La maggior parte dei glifi sembrano rappresentare animali, frutta, esseri umani, costellazioni e galassie, mentre […]

» Read more