Trovato un super- super- buco nero in una galassia piccola.Il più massiccio buco nero mai scoperto

Gli astronomi hanno utilizzato il telescopio Hobby-Eberly presso l’Università del Texas a Austin McDonald Observatory per misurare la massa di quello che può essere il più massiccio buco nero mai scoperto:17-miliardi di masse solari nella galassia NGC 1277. Il buco nero insolito rappresenta il 14% della massa della galassia, piuttosto che il solito 0,1%. Questa galassia e molte altre nello […]

» Read more

Scoperto un caldo esopianeta potenzialmente abitabile intorno a Gliese 163

Un nuovo pianeta extrasolare una superterra  è stata trovata nella zona abitabile stellare della stella nana rossa Gliese 163 dal team europeo HARPS. Il pianeta, Gliese 163C, ha una massa minima di 6,9 masse terrestri e impiega circa 26 giorni per orbitare intorno alla sua stella. le Superterre sono quei pianeti extrasolari tra due e dieci masse terrestri, che sono […]

» Read more

Scoperto un nuovo tipo di buco nero

Fino a pochi anni fa i cosmologi hanno trovato ampie prove di soli due tipi di buchi neri di massa stellare: buchi neri e buchi neri supermassicci. I primi considerati piccoli sono molte volte più pesanti del  nostro sole, i secondi come suggerisce il nome, sono enormi e pesanti milioni di volte nostro sole. Non è così facile  trovare quelli che si […]

» Read more

Hubble mostra che la Via Lattea è destinata a collisione frontale con Andromeda

Gli astronomi della NASA hanno annunciato che ora possono predire con certezza il prossimo grande evento cosmico che influenzerà la nostra galassia, sole e sistema solare: la titanica collisione della nostra galassia, la Via Lattea con la galassia vicina Andromeda.

» Read more

L’occhio straordinario di Hubble

La galassia nana Antlia è stata scoperta soltanto nel 1997, benché si trovi relativamente vicina a noi: solo 4 milioni di anni luce. E’ un insieme di stelle piuttosto sparse e di luminosità totale piuttosto debole. Tuttavia, Hubble è riuscito a coglierla in tutto il suo splendore, risolvendo le singole stelle e facendola assomigliare a una zona della nostra stessa Via Lattea. Eccovi la bellissima […]

» Read more

L’ultima super-terra? Ha un sole extra-light

È LA MIGLIOR CANDIDATA A OSPITARE ACQUA LIQUIDA Un mondo potenzialmente abitabile è stato individuato, a 22 anni luce da noi, attorno a una stella così povera di metalli da far supporre agli scienziati che non potesse ospitare pianeti. Molinari (INAF): «Questa scoperta implica che potrebbero esserci molti più pianeti di quanto si pensi». Ci sono tre stelline incontaminate e […]

» Read more

Qualcosa che somiglia a Saturno

L’oggetto che eclissa una stella simile al Sole a 420 anni luce da noi, è circondato da un sistema di anelli: è quanto emerge dall’analisi dei dati raccolti nell’ambito dei programmi SuperWASP e ASAS. Stella mancata o un Saturno extrasolare? Uno dei metodi per individuare i pianeti extrasolari è rilevare il loro passaggio davanti alla propria stella, lungo la nostra […]

» Read more
1 2 3 4