IL PICCOLO E LONTANO PIANETA EXTRASOLARE DI TW HYDRAE, UN ESOPIANETA CHE NON DOVREBBE ESISTERE

Un team di ricercatori, grazie alle immagini del telescopio spaziale Hubble della NASA, potrebbe aver scoperto un pianeta extrasolare in formazione molto piccolo e molto distante dalla sua stella madre, la nana rossa TW Hydrae. Un pianeta che non dovrebbe esistere secondo gli attuali modelli. La scoperta aggiunge, così, nuove importanti informazioni sulla grande varietà di sistemi planetari presenti nella nostra Galassia, mettendo […]

» Read more

I viaggi verso le stelle diverranno realtà?

È possibile arrivare a sistemi solari diversi dal nostro viaggiando più veloci della luce? È possibile, secondo Harold White. Con la sua squadra ha elaborato alla NASA un motore a velocità superluminale per viaggi interstellari. Una nave spaziale dotata di questo motore impiegherebbe appena 2 settimane per raggiungere il sistema Alfa Centauri, a 4 anni luce dal Sole.

» Read more

Acqua nell’atmosfera di un lontano pianeta extrasolare

Accade spesso che, al Planetario,  ci chiedano come sia possibile ottenere informazioni sulla natura dei pianeti extrasolari, tanto lontani da non poter essere osservati direttamente con i più potenti telescopi, se non in rarissimi casi relativi a sistemi vicini come Alfa Centauri o Fomalhaut, la stella più luminosa del Pesce Australe. L’osservazione infatti è resa difficilissima dalla luminosità della stella […]

» Read more

La stella che può creare fino a 50 pianeti delle dimensioni di Giove

Nuove e accurate misure nell’infrarosso ottenute dal telescopio spaziale Herschel dell’ESA permettono di stimare con maggiore precisione la massa sistema protoplanetario più vicino alla Terra oggi noto, confermando che lì ci sono le condizioni per il formarsi di nuovi pianeti. Con il commento di Claudio Codella (INAF).

» Read more

Tau Ceti:in caso di scoperta di pianeta abitabile potrebbe essere l’obbiettivo di una futura missione

Tau Ceti di recente è finito in prima pagina dopo l’annunciato che un sistema di cinque mondi potrebbe essere in orbita intorno alla stella. Anche se i pianeti extrasolari devono ancora essere confermati, questa scoperta è profonda in quanto uno dei mondi, una “super-Terra” potrebbe trovarsi all’interno della cosiddetta zona abitabile.

» Read more

I 7 pianeti che potrebbero ospitare la vita

Il catalogo dei pianeti abitabili ha selezionato i sette migliori candidati che potrebbero sostenere la vita. Un anno fa, erano due. Oggi sono sette: sono i pianeti iscritti in una lista molto speciale, l’Habitable Exoplanets Catalogue, che si pone l’obiettivo di censire i mondi al di fuori del nostro Sistema Solare più promettenti per la ricerca di vita extraterrestre. Pianeti che […]

» Read more

Trovato un super- super- buco nero in una galassia piccola.Il più massiccio buco nero mai scoperto

Gli astronomi hanno utilizzato il telescopio Hobby-Eberly presso l’Università del Texas a Austin McDonald Observatory per misurare la massa di quello che può essere il più massiccio buco nero mai scoperto:17-miliardi di masse solari nella galassia NGC 1277. Il buco nero insolito rappresenta il 14% della massa della galassia, piuttosto che il solito 0,1%. Questa galassia e molte altre nello […]

» Read more

Scoperto un caldo esopianeta potenzialmente abitabile intorno a Gliese 163

Un nuovo pianeta extrasolare una superterra  è stata trovata nella zona abitabile stellare della stella nana rossa Gliese 163 dal team europeo HARPS. Il pianeta, Gliese 163C, ha una massa minima di 6,9 masse terrestri e impiega circa 26 giorni per orbitare intorno alla sua stella. le Superterre sono quei pianeti extrasolari tra due e dieci masse terrestri, che sono […]

» Read more

Scoperto un nuovo tipo di buco nero

Fino a pochi anni fa i cosmologi hanno trovato ampie prove di soli due tipi di buchi neri di massa stellare: buchi neri e buchi neri supermassicci. I primi considerati piccoli sono molte volte più pesanti del  nostro sole, i secondi come suggerisce il nome, sono enormi e pesanti milioni di volte nostro sole. Non è così facile  trovare quelli che si […]

» Read more
1 2 3