Poseidon: la nuova arma della Russia che causa ‘tsunami radioattivi’

Nel 2022 la Russia dimostrerà di essere armata fino ai denti, con nuove basi, missili supersonici e droni in grado di creare tsunami nucleari. Poseidon è il nome della nuova arma russa che provoca “tsunami radioattivi” a 500 metri di altezza. Il presidente russo Vladimir Putin è pronto a usarlo nel circolo polare artico. La potente costruzione sarà pienamente operativa e sarà finalmente implementata nel 2022. […]

» Leggi tutto

L’articolo di una rivista scientifica afferma che è possibile viaggiare più velocemente della luce

Un nuovo studio afferma che la tecnologia “space warp” – un meccanismo reso popolare da “Star Trek” che consentirebbe viaggi più veloci della luce (MRQL) – potrebbe essere più praticabile di quanto si pensasse in precedenza. Il dottor Erik Lentz, astrofisico presso l’Università di Göttingen in Germania, ha pubblicato un articolo sulla rivista Classical and Quantum Gravity affermando che la velocità MRQL […]

» Leggi tutto

Svelato il mistero di Oumuamua, l’oggetto interstellare che aveva raggiunto il Sistema Solare?

Un mistero cosmico. Arrivato da chissà dove, scomparso in direzione dello spazio profondo, nella sua fugace apparizione nel sistema solare nell’ottobre 2017, Oumuamua ha lasciato insoluti molti interrogativi riguardo la sua origine e la sua reale natura. Non solo: il bizzarro oggetto dalla forma stranamente piatta e allungata e dalla traiettoria altrettanto anomala ha aperto anche una querelle tra gli astrofisici divisi dalle diverse […]

» Leggi tutto

Internet quantistico viene trasmesso da droni a 1 km di distanza

Fotoni intrappolati sono stati trasmessi tra due droni sospesi a un chilometro di distanza, dimostrando una tecnologia che potrebbe essere la base di un Internet quantistico. Quando due fotoni sono impigliati quantitativamente, è possibile dedurre istantaneamente lo stato di uno misurando l’altro, indipendentemente dalla distanza che li separa. Questo fenomeno, che Albert Einstein chiamava ” azione spaventosa a distanza “, è alla base […]

» Leggi tutto

La CIA mette Online i dossier sugli Ufo

Un veloce antipasto prima di un piatto ben più succulento. Potremmo definire così, con una metafora culinaria, la pubblicazione di una serie di documenti relativi agli UFO provenienti dagli archivi della CIA. Pagine redatte dagli agenti della Central Intelligence Agency e messe online dal sito The Black Vault, il più vasto database di documenti declassificati disponibile sul web: in attesa dei corposi file in possesso della […]

» Leggi tutto

Cuffie:come utilizzarle nel modo più sicuro per ascoltarle

L’uso delle cuffie è aumentato con la crescente dipendenza dall’uso della tecnologia mobile. Le cuffie sono molto utili per ascoltare la tua musica senza disturbare nessuno o chattare senza usare le mani. Puoi anche isolarti nella tua bolla sonora per concentrarti su un’attività senza distrazioni sonore. Sono estremamente convenienti, non c’è dubbio. Ma le cuffie sono sicure per l’udito? Dovresti fare una pausa di tanto in tanto? Qual è […]

» Leggi tutto

E se Pianeta Nove fosse un buco nero?

LA RISPOSTA POTREBBE ARRIVARE DAL FUTURO TELESCOPIO LSST Due scienziati della Harvard University hanno sviluppato un nuovo metodo per cercare eventuali buchi neri nel Sistema solare esterno e determinare, una volta per tutte, la vera natura dell’ipotetico Pianeta Nove. “Pianeta” che – ma è solo un’ipotesi ardita – potrebbe essere un buco nero delle dimensioni di un pompelmo, con una […]

» Leggi tutto

Questo nuovo chip sperimentale raggiunge una velocità folle di 44,2 Terabit al secondo

Un minuscolo chip chiamato micro-pettine potrebbe un giorno sostituire l’infrastruttura Internet di oggi per raggiungere livelli impensabili di velocità di trasmissione, portando milioni di persone un’enorme quantità di dati allo stesso tempo, anche durante i periodi di picco di utilizzo. La tecnologia è stata recentemente testata e ha mostrato sorprendenti velocità di trasmissione dei dati di 44,2 terabit al secondo, […]

» Leggi tutto

Un radiotelescopio gigante sul lato nascosto della Luna, progetto NASA

La NASA pone da sempre grande attenzione verso tutti i progetti che indagano sulle possibilità di sviluppare tecnologie innovative e visionarie, che un giorno potrebbero consentire di esplorare con più facilità il nostro sistema solare, o anche di osservare con più precisione il cosmo, come nel caso del radiotelescopio lunare LCRT. L’agenzia spaziale statunitense ha recentemente finanziato un team del JPL con […]

» Leggi tutto

Fotocamera ultrasottile ma completamente ad alta risoluzione

Un gruppo di ingegneri, guidato dal professor Ki-Hun Jeong, ha realizzato una fotocamera ultracompatta che cattura immagini ad alto contrasto e ad alta risoluzione. Le strutture uniche dei sistemi di visione biologica in natura hanno ispirato gli scienziati a progettare sistemi di imaging ultracompatto. Un gruppo di ricerca guidato dal professor Ki-Hun Jeong (1) ha realizzato una fotocamera ultracompatta che cattura immagini […]

» Leggi tutto
1 2 3 4 8