Scoperta la cosa più grande dell’universo

Un gruppo di astronomi ha scoperto quello che sembra essere la più grande “cosa” nell’universo osservabile: un anello di nove lampi di raggi gamma, con cinque miliardi di anni luce di diametro.

I lampi di raggi gamma (ERG), sono gli eventi più luminosi dell’universo, rilasciano una quantità di energia in pochi secondi, come quella che viene rilasciata dal sole in 10 miliardi di anni.Gli scienziati ritengono che ERG sono il risultato di stelle massicce collasso in buchi neri.

Loading...

Enormi esplosioni

Gli  ERG che formano l’anello di recente scoperta sono stati trovati utilizzando una varietà di osservatori spaziali e terrestri. Sembrano avere distanze molto simili – circa 7 miliardi di anni luce – in un cerchio di 36 ° intorno al cielo, o più di 70 volte il diametro della luna piena.

Ciò implica che l’anello ha più di 5 miliardi di anni luce di diametro.Secondo l’autore principale dello studio, Lajos Balazs dell’Osservatorio Kokoly a Budapest, in Ungheria, vi è una probabilità di 1 su 20.000 che questi ERG sono in questa distribuzione per caso.

Più grande di quella, più grande di quello

Gli attuali modelli astronomici indicano che la struttura del Cosmo è uniforme a scala maggiore. Questo principio è supportato da osservazioni del primordi e dalla sua firma di microonde.

Tuttavia, la nuova scoperta sfida questo principio, che stabilisce un limite teorico di 1,2 miliardi di anni luce per le più grandi strutture dell’universo.L’anello di recente scoperta è quasi cinque volte superiore.

 

L’anello potrebbe effettivamente essere la proiezione di una sfera su cui gli  ERGs sono  avvenuti in un periodo di 250 milioni di anni poco tempo rispetto all’età dell’universo.

Una proiezione di anello sferoidale dovrebbe rispecchiare le corde cluster di galassie nell’universo vuoto circostante. Questi vuoti e formazioni di corda sono previsti da molti modelli del cosmo, ma ancora una volta, l’anello di recente scoperta è almeno dieci volte superiore a quelli conosciuti.

 

Rivedere tutto?

“Se abbiamo ragione, questa struttura contraddice le attuali modelli dell’universo. È stata una sorpresa di trovare qualcosa di così grande, e noi ancora non capiamo  molto bene come è potuto accadere “, ha detto Balazs.

La prossima fase della ricerca è quello di saperne di più sul fenomeno, e verificare che i metodi noti per la formazione delle galassie e delle strutture su larga scala che hanno portato alla loro creazione, o se gli astronomi hanno bisogno di rivedere radicalmente le loro teorie dell’evoluzione cosmo. [ ScienceDaily ]

Fonte:http://hypescience.com/descoberta-a-maior-coisa-do-universo/

 

Se ti è piaciuto l’articolo condividilo e iscriviti alle nostre pagine Facebook Pianetablunews e Beautiful exotic planet earth  € ed al nostro profilo su twitter.

 Per l’iscrizione:passa il mouse sul tasto ti piace,aspetta due secondi si aprirà  un finestrella.

Clicca sul tasto €œMi piace € e poi su €œricevi notifiche per seguirci costantemente.

Pianetablunews lo trovi anche su google plus

Segui anche il nostro blog  tramite email per non perdere altri articoli, curiosità  e consigli!!

Ti è piaciuto l’€™articolo? condividilo anche tu sui social, clicca

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.