IL REGNO UNITO ALLA RICERCA DELL’INTELLIGENZA EXTRATERRESTRE

Lovell Telescope

Credit: Anthony Holloway, University of Manchester

Una nuova rete per la ricerca dell’intelligenza aliena, Search for ExtraTerrestrial Intelligence (SETI), ha preso il via nel Regno Unito.

L’UK SETI Research Network (UKSRN) riunisce accademici da 11 istituzioni di tutto il paese e si dedicherà a diversi aspetti della ricerca, tra cui i potenziali metodi per ascoltare il cosmo, la sfida linguistica che accompagna un linguaggio da decifrare, la probabilità che una cività extraterrestre possa interagire con la Terra e la longevità di un popolo.

Il dott. Alan Penny, coordinatore del UKSRN ha detto:
“Ci auguriamo che questa rete aumenterà l’interesse delle persone della comunità astronomica del Regno Unito che stavano pensando al SETI e li spingerà a contribuire con il loro lavoro. Nella prossima sessione al NAM – National Astronomy Meeting – presenteremo l’intera gamma delle attività”.

Loading...

Punto di inizio sarà proprio il Progetto Phoenix del SETI (1998 – 2003), focalizzato su sistemi vicini simili al nostro, con un’analisi condotta su circa 800 stelle in un raggio di 200 anni luce. Anni fa infatti, analizzare questa mole di dati era un problema e richiedeva anche investimenti proibitivi ma con le tecnologie attuali sarà tutto più semplice.

I ricercatori utilizzeranno la rete e-MERLIN formata da sette radiotelescopi: questo approccio multi-telescopio sarà uno strumento potente per distinguere i veri segnali extraterrestri dalle interferenze generate qui sulla Terra.

Di Elisabetta Bonora

Fonte:http://www.aliveuniverseimages.com/flash-news/missioni-spaziali/501-il-regno-unito-alla-ricerca-dell-intelligenza-extraterrestre

 

 

 

Pianeta bluRicordo ai visitatori di pianetablu news che su facebook è stata creata la pagina pianeta blu in cui vengono riportati gli articoli di pianetablu news ed anche altre notizie.Se la pagina è di vostro gradimento cliccate in alto a destra sul bottone mi piace e fatela conoscere anche ai vostri amici per aiutarla a farla crescere.

Ecco il link della pagina: Pianeta blu

 

Beautiful exotic planet earthRicordo che pianeta blu news su facebook ha una nuova pagina da un po di tempo Beautiful exotic planet earth. La sola intenzione di questa nuova pagina è quella di mostrare quanto sia incredibilmente bello il nostro pianeta attraverso foto ,video di animali e piante o paesaggi esotici,con qualche descrizione anche sulla gastronomia.Ecco il link della pagina: Beautiful exotic planet earth

Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.