IL REGNO UNITO ALLA RICERCA DELL’INTELLIGENZA EXTRATERRESTRE

Una nuova rete per la ricerca dell’intelligenza aliena, Search for ExtraTerrestrial Intelligence (SETI), ha preso il via nel Regno Unito. L’UK SETI Research Network (UKSRN) riunisce accademici da 11 istituzioni di tutto il paese e si dedicherà a diversi aspetti della ricerca, tra cui i potenziali metodi per ascoltare il cosmo, la sfida linguistica che accompagna un linguaggio da decifrare, la probabilità che una […]

» Read more

Il nostro universo potrebbe essere nato senza alcun aiuto divino

Il nostro universo potrebbe essere nato 13,7 miliardi di anni fa ma senza alcun aiuto divino. Cio’ puo’ essere in contrasto con i nostri istinti che non sono necessariamente affidabili perche’ sono stati affinati per aiutarci a sopravvivere nella savana africana 150 mila anni fa, ma non per comprendere il funzionamento interno dell’universo. Al contrario, l’unico riferimento su cui dobbiamo confidare sono […]

» Read more

Secondo il SETI se gli alieni esistono appartengono a mondi acquatici

Se gli extraterrestri esistono, sono probabilmente creature “umide” abituate ad ambienti acquosi. Se ne e’ discusso durante SETI con II, evento pubblico, organizzato dal SETI (Search for Extraterrestrial Intelligence) Institute, in cui scienza e immaginazione si incontrano.

» Read more

Siamo soli nell’Universo?

Siamo soli nell’Universo? È una della domande più affascinanti che l’umanità si sia mai posta. Secondo lo scrittore di fantascienza Isaac Asimov, sia la risposta affermativa che quella negativa sarebbero ugualmente sconvolgenti. Tra chi si occupa del problema c’è Paul Davies, fisico, cosmologo e divulgatore di fama mondiale. È uno dei pionieri dell’idea di «biosfera ombra»: ovvero che possano esistere, sulla Terra, forme di vita […]

» Read more

Esiste un piano credibile nel caso di un segnale alieno reale ?

Se mai rilevassimo ufficialmente i segni di vita intelligente, con la ricezione di un segnale cosmico del Search for Extraterrestrial Intelligence, come dovremmo comportarci? Se lo chiede la BBC in un articolo uscito in questi giorni. Per fare chiarezza l’emittente britannica ha chiesto a illustri scienziati di tutto il mondo.

» Read more