Picchi di metano e sostanze organiche su Marte confermate da Curiosity

Il 2014 sta per finire ed anche per la scienza è tempo di tirar le somme. In questo periodo a San Francisco si sta svolgendo l’AGU (American Geophysical Union) Fall Meeting, il consueto incontro annuale durante il quale gli scienziati presentano gli ultimi risultati. Per cui, preparatevi, i prossimi giorni saranno ricchi di novità e molti nuovi documenti verranno alla […]

» Read more

UN ESPERIMENTO CONFERMA CHE L’ACQUA LIQUIDA PUÒ ESISTERE SU MARTE

Credit: Joseph Xu, Michigan Engineering Communications & Marketing La fotocamera ad alta risoluzione Experiment High Resolution Imaging Science (HiRISE) a bordo della sonda della NASA Mars Reconnaissance Orbiter (MRO) ha ripreso diverse volte quelle che potrebbero essere le tracce di un liquido in grado scorrere oggi sulla superficie di Marte per brevi periodi. Studi precedenti avevano associato alcuni comportamenti dei terreni terrestri più difficili al suolo ed alle condizioni […]

» Read more

Marte, trovati tutti gli ingredienti per la vita

Carbonio, idrogeno, zolfo, azoto e fosforo: sono i cinque ingredienti fondamentali per la vita, individuati su Marte dal robot-laboratorio Curiosity della Nasa. I risultati, racchiusi in sei articoli scientifici pubblicati sulla prestigiosa rivista Science, sono stati presentati in una conferenza stampa organizzata a San Francisco, nel convegno dell’Unione Geologica Americana. Nessuna prova diretta dell’esistenza di alieni sul pianeta rosso, sia chiaro, ma un primo piccolo passo che […]

» Read more

NASA CURIOSITY: SU MARTE NESSUN SEGNO DI METANO MA POTREBBE COMUNQUE ESSERCI VITA

Curiosity sol 84 MAHLI self – portrait 9332 x 6728 Courtesy NASA/JPL /Caltech/MSSS” processing 2di7 & titanio44 In questi ultimi giorni, titoli ad effetto si sono susseguiti su Marte, il metano e l’assenza di vita sul Pianeta Rosso. Tutto è nato dagli ultimi risultati del SAM (Sample Analysis at Mars), strumento a bordo del rover della NASA Curiosity, pubblicati in un articolo il 19 […]

» Read more

ECLISSI ANULARE DI SOLE SU MARTE: CURIOSITY SPIA PHOBOS

Credit: NASA/JPL-Caltech/Malin Space Science Systems/Texas A&M Univ. Durante il percorso verso il Monte Sharp, il rover della NASA Curiosity sta dedicando diversi scatti alle riprese astronomiche. Durante il sol 351 (1 agosto 2013), il passaggio delle lune marziane Phobos e Deimos aveva consentito di creare un suggestivo filmato; nel sol 368 (19 agosto 2013) la MastCam right aveva immortalato un’altra lunghissima sequenza, le cui immagini sono ancora disponibili solo […]

» Read more

Antichi fiumi su Marte: il rover Curiosity trova la prova definitiva

Su Marte scorrevano fiumi: la prova definitiva viene dalla scoperta di alcuni ciottoli levigati del tutto simili a quelli che sulla Terra si trovano lungo i corsi d’acqua. Li ha fotografati e analizzati il robot laboratorio Curiosity della Basa, che dal 6 agosto scorso sta esplorando il cratere Gale. L’annuncio viene fatto su Science dai geologi guidati da Rebecca Williams dell’Istituto di scienze planetarie di Tucson, negli Stati […]

» Read more

DAI RISULTATI DELLE ANALISI SUL CAMPIONE DELLA ROCCIA JOHN KLEIN, ARRIVA LA CONFERMA UFFICIALE: MARTE POTEVA SOSTENERE LA VITA

Dopo dibattiti e correnti di pensiero, arriva la conferma ufficiale: Marte poteva sostenere la vita. Ieri si è tenuto il briefing sui risultati del primo campione di roccia marziana prelevato dal target John Klein: gli scienziati hanno identificato zolfo, azoto, idrogeno, ossigeno, fosforo e carbonio, alcuni degli ingredienti chimici fondamentali per la vita. Nonostante i recenti problemi all’ormai ex computer principale side-A, Curiosity era riuscito a consegnare […]

» Read more

Gli occhi del mondo sono puntati su Marte,nel mentre sorpresa su Mercurio trovata acqua e molecole organiche

I dati della sonda Messenger (Nasa) confermano la presenza di ghiaccio nelle zone polari di Mercurio, nonostante le altissime temperature raggiunte sulla maggior parte della superficie del pianeta. E sembra esserci anche materiale organico. Il tutto probabilmente proveniente da asteroidi.

» Read more
1 2