A Copenaghen sorgono nuovi parchi pubblici su isole galleggianti

Marshall Blecher e Studio Fokstrot hanno introdotto un nuovo sistema di isole galleggianti nel porto di Copenaghen che saranno utilizzate come nuovi spazi pubblici e parchi per la città. Si chiamerò Parkipelago Mai come in questa quarantena abbiamo imparato ad apprezzare la vita all’aria aperta e il contatto con la natura e le sue bellezze. A Copenaghen un nuovo sistema di […]

» Read more

Copenaghen pianterà alberi da frutta in tutta la città dove raccogliere gratis mele, more e mirtilli

Immaginate la bellezza di poter raccogliere della frutta da un albero o da un cespuglio mentre stiamo andando a lavoro o aspettiamo l’autobus. Questo diventerà presto realtà a Copenaghen dove verranno piantati alberi da frutto in tutta la città per offrire alla comunità spuntini sani e genuini. Si tratta di alberi da frutto e cespugli dedicati alla comunità e di cui […]

» Read more

Utero artificiale pronto in 5 anni, UE stanzia 3 milioni: come funzionerà la super incubatrice

Entro cinque anni gli scienziati dell’Università Tecnologica di Eindhoven (Paesi Bassi) metteranno a punto un prototipo funzionante di utero artificiale, una super incubatrice che dovrebbe offrire risultati rivoluzionari. Il bimbo prematuro verrà infatti immerso in un liquido e alimentato e ossigenato attraverso il cordone ombelicale, come nel grembo materno. I ircercatori hanno ricevuto circa 3 milioni di euro dalla UE […]

» Read more

PROGETTO PER CREARE UNA RETE DI FAMIGLIE, POTENZIALI OSPITANTI, DISOCCUPATI IN CERCA CI LAVORO

Cari lettori, che vi accingete ancora a leggere le mie tematiche inerenti il lavoro, sappiate che, tutto ciò; è frutto, come sempre, di intuizioni personali, derivate da un attento esame della realtà è della carenza di iniziative, per risolvere il problema occupazionale. DIVENTATO ORMAI UN EMERGENZA NAZIONALE. DEL RESTO I DATI PARLANO CHIARO.

» Read more

Perché non ci piace il megaprogetto del cervello in silico

CRONACA – Ha superato le 600 adesioni la lettera inviata il 7 luglio scorso alla Commissione europea da un primo nucleo di scienziati fortemente critici nei confronti dello Human Brain Project (HBP), il megaprogetto che punta alla simulazione in silico, cioè al computer, di tutte le attività del cervello umano. Una lettera con una richiesta forte – riconsiderare l’opportunità di finanziare la seconda fase […]

» Read more