Denti di 9,7 milioni di anni scoperti in Germania potrebbero riscrivere la storia dell’umanità

Gli archeologi hanno fatto una scoperta così sensazionale che hanno aspettato un anno per annunciarla, perché dovevano essere sicuri di avere la datazione corretta. Una serie di denti appartenenti ad una specie di origini precoce ,è stata  trovata  in Germania, risalente a 9,7 milioni di anni fa. Questa scoperta  potrebbe essere un altro tassello per la teoria dell’Europa come luogo in […]

» Read more

Gli esseri umani dovrebbero bere il latte di mucca?Studio sugli agricoltori del Neolitico ci può dare la risposta

Molti ricordano i tempi in cui un carrello di latte veniva preparato la mattina durante la pausa a scuola e tutti i bambini bevevano un bicchiere al giorno di latte, o le immagini televisive di bambini energici che corrono attorno al parco giochi con il messaggio di bere latte per le ossa sane. Tuttavia,  la ricerca scientifica ha messo in dubbio […]

» Read more

Anno nuovo, vecchio calendario: Le origini e la polemica sul Calendario Gregoriano

Il calendario civile più comunemente usato oggi è conosciuto come il calendario gregoriano, che è anche chiamato il calendario occidentale, o il calendario cristiano. Questo calendario è stato chiamato  gregoriano dopo che Papa Gregorio XIII, lo introdusse nel 1582. Oggi, il calendario gregoriano è parte della nostra vita quotidiana, e la maggior parte di noi lo usa senza sapere la […]

» Read more

Quanta natura sprechiamo? L’altro volto dello spreco alimentare

Lo spreco alimentare non è solo un problema di alimenti: per produrre tutto il cibo che sprechiamo, ogni anno in Italia buttiamo nel cestino fino a 1226 milioni di metri cubi di acqua, 24,5 milioni di tonnellate di CO2e e il 36% dell’azoto da fertilizzanti. È il quadro che emerge dal rapporto WWF “Quanta natura sprechiamo” e dall’indagine realizzata da […]

» Read more

ALLA SCOPERTA DI EUROPA: A QUALI DOMANDE DOVREBBE RISPONDERE UNA FUTURA MISSIONE?

Quando nel 1610, Galileo puntò il suo telescopio verso Giove, vide quattro puntini luminosi, quattro satelliti galileiani, i maggiori tra i 67 oggi noti. Tra questi il più piccolo, era Europa. Quasi tutto ciò che sappiamo su questa luna ghiacciata di Giove arriva dai dati di una dozzina di passaggi ravvicinati della sonda Voyager 2 della NASA nel 1979 e dalla sonda Galileo, […]

» Read more